rotate-mobile
Mercoledì, 26 Gennaio 2022
Sanremo 2022

Sanremo 2022, Morandi resta in gara: la decisione di Amadeus

Il cantante aveva pubblicato per sbaglio la canzone sui social, "un errore dovuto al tutore della mano destra"

Gianni Morandi resta in gara a Sanremo 2022. Il cantante rischiava la squalifica per aver pubblicato sui social un video in cui si sentiva la canzone che presenta alla kermesse, 'Apri tutte le porte'. La decisione di Amadeus, in accordo con la Rai, è arrivata questa mattina: "In merito alla diffusione involontaria del brano di Gianni Morandi, in gara a Sanremo, la Direzione artistica in accordo con Rai1 non ritiene di dover escludere la suddetta canzone - si legge nel comunicato Rai - perché si è trattato di un puro inconveniente tecnico, dovuto alla necessità di Morandi di portare un tutore alla mano destra che ha subito diversi interventi a seguito dell'incidente occorsogli alcuni mesi fa".

Morandi si scusa e lascia i social: "L'ho fatta grossa" (ma resta in gara)

L'artista bolognese, dunque, sarà sul palco dell'Ariston dal 1 al 5 febbraio. L'errore poteva costargli caro, ma la valutazione è stata chiara: "L'impedimento al movimento della mano ha determinato l'errore per cui Morandi ha messo in rete il backstage che stava vedendo privatamente". Gianni Morandi resta dunque in gara al Festival con il brano 'Apri tutte le porte'.

Cosa è accaduto

Gianni Morandi ha pubblicato ieri mattina un video sul suo profilo Facebook, cancellato circa mezzora dopo, in cui si sentiva la canzone di Sanremo. Nel breve tempo in cui è stato online, le visite erano già oltre duecento e centinaia sono state infatti le segnalazioni da parte degli utenti, che hanno acceso i riflettori sulla vicenda. Il regolamento, infatti, prevede che i brani in gara siano inediti e qualora venissero resi pubblici prima del Festival, anche se in parte, non possono più partecipare alla kermesse. 

Sanremo 2022, tutti i cantanti in gara

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sanremo 2022, Morandi resta in gara: la decisione di Amadeus

Today è in caricamento