rotate-mobile
Lunedì, 24 Gennaio 2022
Sanremo-gate

Pago attacca ancora Amadeus, il sapore del complotto: "Le canzoni non piacciono? Non sono sicuro"

Il cantante è tornato a parlare di Sanremo 2022 e della delusione di non essere stato scelto

Pago è stato escluso dal Festival di Sanremo 2022 e dopo il primo duro sfogo in cui aveva affermato che al Festival scelgono sempre gli stessi artisti ecco che, intervistato da Nuovo Tv, è tornato sull'argomento.

Probabilmente la partecipazione a Sanremo Pago l'avrebbe vissuta come una rinascita e per questo è così deluso: "Ci sono colleghi che vanno molto spesso a Sanremo e, secondo me, alcuni di loro non hanno neanche bisogno di partecipare. Non capisco la dinamica. Non sono un presuntuoso che vuole entrare per forza al Festival ma ci sono tanti artisti che ci provano e che lo meriterebbero. Evidentemente si guarderanno altre cose o semplicemente le canzoni non piacciono, anche se non ne sono tanto sicuro”.

Pacifico Settembre lascia intendere che potrebbero esserci altre motivazioni dietro ai rifiuti, ma quali? Che nel mondo dello spettacolo, da sempre, esistano dei favoritismi è vero, forse Pago vuole dire velatamente questo?

Pago contro Amadeus: "Sono abituato alle porte in faccia"

Presto uscirà il singolo che aveva proposto alla commissione di Sanremo e la speranza è che il pubblico lo apprezzi così da lanciare una stoccata ad Amadeus. Il 50enne inoltre sarà in tournée da febbraio con Il Protagonista, uno spettacolo in cui il cantante mostrerà le sue molteplici doti tra recitazione e canto.

Sanremo 2022: tutti i cantanti in gara

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pago attacca ancora Amadeus, il sapore del complotto: "Le canzoni non piacciono? Non sono sicuro"

Today è in caricamento