rotate-mobile
Domenica, 29 Maggio 2022
Sanremo 2022

Polemica sui Big di Sanremo 2013: Al Bano se la prende con Fazio

Tanti i nomi nuovi e indipendenti ma il cantante pugliese, presenza storica del Festival, non ci sta a essere scartato per questa edizione. Critico anche Mogol

La lista dei 14 Big di Sanremo 2013 ha sorpreso un po' tutti. "Vogliamo che al centro del Festival ci siano la qualità e la contemporaneità", ha ribadito Fabio Fazio presentando i nomi dei cantanti, fra i quali ci sono sì "veterani" come Elio e Le Storie Tese, Simone Cristicchi, i Modà, Max Gazzè e Daniele Silvestri, gli ex talent come Marco Mengoni e Annalisa Scarrone ma anche new entry (per il mondo della musica in tv) come gli alternativi Marta Sui Tubi e la neomelodica Maria Nazionale, fino all'esordiente Chiara Galiazzo, catapultata sul palco dell'Ariston direttamente da Sanremo, insieme a Raphael Gualazzi e agli Amamegretta, Malika Ayane e l'accoppiata swing Simona Molinari con Peter Cincotti.

I 14 Big di Sanremo 2013

"La positiva direzione artistica di Mauro Pagani, insieme alla giuria dei selezionatori, si è fatta sentire e valere, pur inserendo i nomi provenienti dal mondo dei talent show televisivo-musicali,  portando nomi importanti della scena indies italiana e dando voce alla storia discografica indipendente degli ultimi anni portandola per la prima volta in blocco alla ribalta di Rai Uno in prima serata", sostiene Giordano Sangiorgi, patron del Mei, la kermesse dedicata alle etichette indipendenti.

L'assenza dei cantautori storici, però, si fa notare: restano fuori nomi "storici" come Al Bano, Matia Bazar, Anna Oxa, ma anche esclusi eccellenti che fino all'ultimo sembravano avere già il posto assicurato: Francesco Sarcina (ex delle Vibrazioni), Alex Britti, Morgan, Mario Biondi, Gino Paoli, Ornella Vanoni, Antonella Ruggiero e Fiorella Mannoia.

"Non condivido le parole di Fabio Fazio sulla qualità. Non riesco a capire come siano riusciti a rimanere indifferenti di fronte a due brani fantastici: quest'anno potevo partecipare senza rischio di essere escluso", dice Al Bano, che rifiuta la proposta di partecipare come super-ospite, negando quindi la sua partecipazione all'idea di Fazio sul "coinvolgimento di artisti che hanno fatto grande il Festival nella sua storia".

Critico anche Giulio Repetti, in arte Mogol: "A prima vista sembra aver prevalso la popolarità più che la qualità. Poi mi riservo di dare un giudizio compiuto dopo aver sentito i pezzi. Ma mi sembra una selezione più o meno in linea con quelle viste negli ultimi anni, molti ragazzi dei talent e pochi grandi artisti". 

Per giudicare, non resta che aspettare le date definitive del Festival, in attesa di un rinvio o di una conferma dai piani alti di Viale Mazzini. 

Gallery

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Polemica sui Big di Sanremo 2013: Al Bano se la prende con Fazio

Today è in caricamento