rotate-mobile
Giovedì, 2 Febbraio 2023
Sanremo 2023

Chi è Sethu, in gara al festival di Sanremo 2023

Tra i primi sei classificati di Sanremo Giovani, insieme ad altri 5 artisti emergenti accede alla categoria Big della manifestazione canora. Nel frattempo, conosciamolo meglio

Artista della nuova scena trap melodica, Sethu ha iniziato a fare musica con il suo fratello gemelloDopo un Ep e diverse collaborazioni, lo ritroviamo al Festival di Sanrem 2023. Ma cosa sappiamo di Sethu? Dal vero nome alle origini, dalle canzoni a Sanremo giovani, dall'età alla vita privata.

Età, origini, vero nome, fratello

Sethu è il nome d'arte di Marco De Lauri. Nato a Savona nel 1997, la fase iniziale della sua carriera artistica è strettamente legata alla sfera familiare: i suoi primi passi sono infatti compiuti con il fratello gemello, che porta il nome d'arte di Jiz. I generi di riferimento sono inizialmente quelli del punk e del rap.

Canzoni e temi

La sua città di origine permette a Sethu di muoversi nella realtà musicale ligure. Una fonte di ispirazione che rappresenta al contempo una realtà dalla quale evadere. Dalla malinconia ad un linguaggio talvolta crudo, l'immaginario di Sethu nasce da una noia da superare a tutti i costi, per poi approdare a temi cari alle nuove generazioni: la paura per il futuro, il bisogno di libertà, gli sbalzi tra gioia e tristezza.

Ep e collaborazioni

Il primo progetto discografico di Sethu è datato 2018 ed è un Ep dal titolo “Spero ti renda triste…”. Questo lavoro ha preso forma con il trasferimento a Milano si Sethu e Jiz. L'anno successivo pubblica i singoli "Butterfly Knife" e “Hotspot” (con Lil Sadape), grazie ai quali riceve le prime attenzioni degli addetti ai lavori. Nel 2020 Sethu pubblica alcuni singoli (“Blacklist”, “Calmo”, “Pioverà per Sempre”) che lo avvicinano al genere di trap melodica. Poco dopo la pandemia collabora con diversi artisti del genere di riferimento: da Tish a Don Said, dagli ISIDE nella traccia a Wako.

Festival di Sanremo e vita privata

Il 2022 è per Sethu un anno molto importante: firma con Carosello Records, pubblica il singolo di successo “Giro di notte” e approda alla serata finale di Sanremo Giovani, con la canzone "Sottoterra". Un'esibizione che gli permette di classificarsi tra i primi sei artisti in gara: un risultato che lo promuove direttamente tra i Big del Festival di Sanremo del 2023. Non sono noti particolari riguardanti la sfera privata dell'artista, ma possiamo comunque seguirlo sul suo profilo ufficiale di Instagram.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chi è Sethu, in gara al festival di Sanremo 2023

Today è in caricamento