Giovedì, 16 Settembre 2021
Spettacoli&Tv

Addio "Sex and the City": Sarah Jessica Parker in una nuova serie tv

Dieci anni dopo il successo mondiale del serial sul sesso visto dalle donne, l'attrice sarà una reporter di cronaca nera

Milioni di fan speravano in un sequel, ma il capitolo "Sex and the City" sembra essere definitivamente chiuso per tutte "le ragazze", adesso anche per la protagonista, Sarah Jessica Parker, alias Carrie Bradshaw, l'unica che si è sempre detta pronta a tornare sul set, ma che adesso si prepara a tornare in tv ma con un'altra serie.

Niente amiche, rubrica di gossip, Cosmopolitan, shopping e flirt in libertà, questa volta, come fa sapere il sito "Deadline", l'attrice sarebbe in trattativa per un ruolo da protagonista in un serie drammatica-poliziesca che dovrebbe chiamarsi "Busted", basata sul libro "Busted: A Tale Of Corruption and Betrayal in the City of Brotherly Love".

Per lei sempre un ruolo da giornalista, ma molto diversa da quella della serie tv che l'ha resa famosa. Dovrebbe infatti essere una delle due reporter del Philadelphia Daily News, Wendy Ruderman e Barbara Laker, che si occuparono di un grande caso di corruzione della polizia, vincendo anche il Pulitzer per il giornalismo investigativo.

Lo sceneggiatore di "Io & Marley" Don Roos è stato chiamato per scrivere i dialoghi e David Frankel, regista de "Il diavolo veste Padra" che ha già lavorato con SJP per alcuni episodi di "Sex and the City", per la regia e come produttore esecutivo. Dietro il progetto c'è Anonymous Content, lo stesso studio che produce "True Detective".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Addio "Sex and the City": Sarah Jessica Parker in una nuova serie tv

Today è in caricamento