Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Spettacoli&Tv

"Amore Criminale" passa ad Asia Argento, la Lucarelli non approva

A tenere le redini del programma sarà l'attrice romana pronta a prendere il posto di Barbara De Rossi. Il rimpiazzo non è piaciuto alla pungente Selvaggia Lucarelli: "Non è adatta"

L'estate è quasi giunta al termine e, a breve, il palinsesto televisivo tornerà a pieno regime portando in scena grandi novità, programmi e anche discutibili cambiamenti. 

Una scelta che sta facendo molto discutere è quella che riguarda la sostituzione di Barbara De Rossi rimpiazzata da Asia Argento per quel che concerne la conduzione del programma di Rai 3 "Amore Criminale".

La novità non è piaciuta ai fans della trasmissione televisiva e non solo, ad esprimere il suo diasspunto è stata anche Selvaggia Lucarelli che, come dimenticarlo, già in passato aveva avuto qualche battibecco con l'attrice romana ai tempi di "Ballando con le stelle".

Questa volta non ci sarebbe niente di personale, come ci tiene a specificare la Lucarelli ma, semplicemente, è una questione di "scelta stonata" come l'ha definita lei stessa nel lungo post su Facebook in cui rende pubblico il suo pensiero.

Selvaggia infatti scrive: "Amore criminale, il programma che ricostruisce episodi di cronaca che raccontano la violenza sulle donne, è un programma di cui ho scritto spesso e con generosità, perché è un programma importante, educativo, crudo, spaventoso e rassicurante allo stesso tempo. Barbara De Rossi l'ha sempre condotto con passione e coinvolgimento perché conosce, ahimè, l'argomento (ha denunciato il suo ex per stalking e violenza domestica) e si spende da molti anni, anche prima di questa conduzione, per la causa "violenza sulle donne". Daria Bignardi, direttore di Rai 3, ha deciso di sostituirla con Asia Argento. È il direttore e fa quello che le pare, mi sembra legittimo. Le conduzioni non sono eterne, mi pare altrettanto legittimo. È però altrettanto legittimo, e lo dico con tono polemico ma senza alzare la voce, trovarla una scelta stonata".

La Lucarelli, inoltre, ha intervistato Barbara De Rossi per Il Fatto Quotidiano, occasione in cui la diretta interessata ha rivelato tutta la sua delusione per il mancato rinnovo alla conduzione: "Se mi avessero sostituito con la Morante o la Guerritore avrei capito di più. Ci vuole delicatezza e attenzione nel decidere a chi affidare un programma che affronta tematiche così difficili. Condurre questo programma vuol dire prendere le donne per mano, incoraggiarle a denunciare quando serve, rassicurarle sul fatto che si può essere aiutate. (...) Io questo ruolo lo sentivo come una sorta di ricompensa, di riscatto dopo quello che ho passato e visto il modo in cui mi batto per questa causa pensavo di meritarmelo. Ero fiera di essere al timone di un programma così. Sono amareggiata e non ho intenzione di nasconderlo". 


postselvaggia-2

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Amore Criminale" passa ad Asia Argento, la Lucarelli non approva

Today è in caricamento