Lunedì, 1 Marzo 2021

Le 5 serie da vedere o (ri)vedere a Natale su Netflix

Qualche consiglio per tutti i gusti sui titoli più belli da riscoprire durante queste vacanze natalizie

Le vacanze di Natale sono alle porte e quale modo migliore di trascorrerle se non per riguardare le più belle serie tv di tutti i tempi o iniziarne una nuova? Tra le novità e quelli che sono diventati i grandi classici del mondo delle amatissime tv series, Netflix propone un’ampissima gamma di titoli. Come districarsi nella scelta? Vi diamo una mano noi con una selezione delle più belle serie tv da vedere o, per chi le abbia già viste, (ri)vedere sul proprio divano, al calduccio e con il sottofondo delle lucine dell’albero di Natale. Continuate a leggere perché ce n’è per tutti i gusti!

La serie del momento: The Queen’s Gambit

È letteralmente sulla bocca di tutti e per tutti quelli che non l’hanno ancora vista, The Queen’s Gambit (in italiano, La regina degli scacchi) è la miniserie targata Netflix di cui tutto il mondo sta parlando. Solo sette episodi, un gioco da tavola, gli scacchi, tra i meno popolari ma tra i più appassionanti, un’attrice dal volto particolarissimo e un racconto di introspezione, psicologia umana, vizi, decadenza e rapporti genitori-figli, il tutto incorniciato in tante ma davvero tante partite di scacchi. Tutto questo è The Queen’s Gambit e tutto questo non può non essere visto.

La serie che scalda il cuore: Jane The Virgin

Per chi non la conosce Jane The Virgin è un bellissimo mash-up di due generi televisivi: la serie tv e la soap opera. Questa serie, infatti, metà in inglese e metà in spagnolo mette insieme tutti gli elementi principali dei due generi e regala al pubblico un racconto così unico, divertente, romantico e toccante che arriva dritto al cuore, anche dei più duri. Oltre alle risate ci saranno tanti pianti e tantissimi colpi di scena oltre che una bravissima Gina Rodriguez come protagonista. Provare per credere!

La serie che “intrippa” psicologicamente: Black Mirror

Diventata ormai un grande classico, Black Mirror è la geniale serie antologica creata da Charlie Brooker in cui ogni episodio, ambientato in un immaginario futuro, è in grado di stupire e colpire nei punti più profondi dell’anima. Una vera e propria chicca per tutti gli appassionati di psicologia umana, mondi distopici, fantascienza e tecnologia.

La serie per riflettere sulla vita, ridendo: Bojack Horseman

Un cartone animato in cui i personaggi sono per metà uomini e per metà animali, tanti colori, tante battute divertenti ma tante tante grandi verità sulla vita e sulle fragilità dell’essere umano. Bojack Horseman è in grado di colpire dritto nelle profondità dell’animo alternando l’ironia alla profondità e ogni episodio lascia quel dolce amaro in bocca che non si può non volerne sempre di più. Imperdibile!

Le serie per i creativi e i copywriter

Chi l’ha già vista capirà subito di cosa stiamo parlando: Mad Men, l’acclamatissima serie tv che ha lanciato Jon Hamm ed Elisabeth Moss e ha fatto desiderare a chiunque la vedesse di diventare un copywriter o un art director. Siamo nella New York degli anni 60 e veniamo catapultati nel mondo della pubblicità, degli uomini d’affari, delle grandi campagne pubblicitarie che hanno segnato la storia, il tutto mescolato ad amori, tradimenti e intrighi aziendali. Un vero gioiello da guardare. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le 5 serie da vedere o (ri)vedere a Natale su Netflix

Today è in caricamento