Lunedì, 1 Marzo 2021

Alice in Borderland: dopo il successo su Netflix sì a una seconda stagione

Rinnovata per nuovi episodi dalla piattaforma di streaming digitale

Dopo il successo di pubblico ottenuto su Netflix, Alice in Borderland è stata confermata per una seconda stagione. La serie giapponese basata sull'omonimo manga di Haro Aso avrà quindi un seguito. Uscita sulla piattaforma digitale lo scorso 10 dicembre con otto episodi, Alice in Borderland ha subito raggiunto numeri di ascolti che hanno convinto Netflix a rinnovarla per un secondo capitolo, permettendo così a Arisu e agli altri giocatori protagonisti della storia, di giungere al livello successivo del loro gioco. 

Alice in Borderland: di cosa si tratta

Questa serie è un live-action che racconta la storia di Arisu, un giovane ragazzo disoccupato e appassionato di videogiochi che si ritrova a partecipare a giochi mortali e da qui la sua vita cambierà per sempre. Durante le prove del gioco, il ragazzo inconra una donna di nome Usagi, che ha deciso di partecipare da sola a questo videogame e i due decideranno di unirsi per una collaborazione e scoprire tutta la verità dietro la realtà in cui si trovano. 

La serie è diretta da Shinsuke Sato e ha come protagonisti Kento Yamazaki, Tao Tsuchiya, Nijiro Murakami, Yuki Morinaga, Keita Machida, Ayaka Miyoshi, Dori Sakurada, Aya Asahina, Shuntaro Yanagi, Yutaro Watanabe, Ayame Misaki, Mizuki Yoshida, Tsuyoshi Abe, Nobuaki Kaneko, Sho Aoyagi e Riisa Naka.

Alice in Borderland: il trailer

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alice in Borderland: dopo il successo su Netflix sì a una seconda stagione

Today è in caricamento