Lunedì, 25 Ottobre 2021
Il reboot

Tutto quello che c'è da sapere (e vedere) sul remake drammatico di "Willy, il principe di Bel-Air"

Le anticipazioni della serie tv nata da un finto trailer

Due anni e mezzo fa su YouTube fu caricato il trailer di un film, intitolato Bel-Air: era una versione drammatica di Willy, il principe di Bel-Air, la leggendaria sitcom che ci ha fatto conoscere e amare Will Smith all'inizio degli anni '90. 

Il film naturalmente non esisteva, ma il trailer era fatto molto bene, divenne virale in poco tempo e ovviamente fu notato dallo stesso Will Smith, che ebbe una folle idea: produrre una serie tv remake, o meglio reboot in chiave drammatica, di The Fresh Prince of Bel-Air, e affidarla ovviamente a colui che aveva ideato e diretto quel finto trailer.

L'idea di Smith è oggi realtà: la serie Bel-Air è in produzione, realizzata da Peacock Tv (la piattaforma di streaming di NBC, il canale USA che all'epoca trasmetteva la sitcom originale prodotta insieme alla Warner), ed è stato scelto il cast dei personaggi principali che interpreteranno i noti membri della famiglia Banks-Smith. E a dirigere la serie ci sarà proprio Morgan Copper, l'autore di quel trailer del 2019. 

Ecco quindi tutto quello che c'è da sapere e da vedere su Bel-Air, il remake-reboot drammatico di Willy, il principe di Bel-Air.

Il finto trailer da cui è nato tutto

Citando l'indimenticabile sigla italiana del telefilm, potremmo dire che "questa è la maxistoria di come la vita di Morgan Copper cambiata, capovolta, sottosopra sia finita". Adesso che la NBC gli ha affidato il progetto che sognava, dovrà mostrarsi all'altezza dello stupore che a marzo 2019 generò con questo finto trailer.

Le immagini partono appunto con il celebre antefatto raccontato nella sigla, quando le sue "toste giornate filavano così, tra un tiro a canestro e un film di Spike Lee", finché la sua palla "lanciata un po' più su andò proprio sulla testa di quei vichinghi laggiù. Il più duro si imballò fece una trottola" di Willy e la madre, quindi, decide che per il figlio è ora di lasciare il quartiere popolare di Chicago e trasferirsi nella lussuosa Bel-Air, in California, da zio Phil e zia Viv, che lo hanno tolto dai guai pagandogli la cauzione. 

Solo che, appunto, non c'è niente da ridere in questo trailer, aggiornato ai nostri giorni: Morgan Cooper è infatti serissimo nel rappresentare questi spezzoni di scena.

Come è fatto e di cosa parlerà la serie reboot Bel-Air

Altrettanto serio sarà il remake prodotto da Peacock tv e diretto da Cooper. Willy sarà costretto a lasciare le strade della sua West Philadelphia per andare dagli zii ricchi tra le sfarzose ville di Bel-Air.

Bel-Air, ambientato ai giorni nostri e con protagonisti leggermente più grandi degli originali, sarà composto da episodi di un'ora ciascuno, e sono già state ordinate le prime due stagioni di questa serie drammatica ispirata a una dellesitcom più amate di sempre.

Il cast di Bel-Air: incredibile, Willy è... Banks

Nella serie non ci sarà né Jerry Madison (che interpretava Willy) né nessuno degli attori comparsi nel finto trailer di Cooper. La cosa singolare è che il protagonista, cioè colui che reinterpreterà la parte che fu di Will Smith, si chiama Jabari... Banks, cioè proprio il cognome dello zio e dei cugini di Willy.

Lo zio Phil Banks, invece, sarà Adrian Holmes, che va a sostituire il compianto James Avery. Zia Vivian, nella sitcom interpretata prima da Janet Hubbert e poi da Daphne Maxwell Reid, sarà Cassandra Freeman. Olly Sholotan sarà Carlton (al posto del mitico Alfonso Ribeiro); Coco Jones farà Hilary (Karyn Parsons); Akira Akbar nella parte di Ashley Banks (Tatyana M. Ali). E poi ancora il fantastico maggiordomo Geoffrey, all'epoca Joseph Marcell, sarà Jimmy Akingbola; Jordan L. Jones sarà l'amico Jazz (DJ Jazzy Jeff) e a Simone Joy Jones è stata affidata la parte di Lisa (la fidanzata e quasi moglie di Willy, interpretata allora da Nia Long).

Quando e dove esce Bel-Air

Negli USA, la serie uscirà in streaming su Peacock, la piattaforma di NBC: al momento non ci sono date ufficiali di uscita, visto che è appena stato formato il cast.

In Italia, non si sa neanche dove uscirà Bel-Air: forse su Sky, ma non è da escludere un accordo con Netflix o Amazon Prime Video.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tutto quello che c'è da sapere (e vedere) sul remake drammatico di "Willy, il principe di Bel-Air"

Today è in caricamento