Domenica, 11 Aprile 2021
Germania

Biohacker, la serie Netflix rinnovata per una seconda stagione

Buone notizie per gli amanti della serie tv tedesca uscita su Netflix il 20 agosto. In meno di due settimane la piattaforma streaming ha deciso di rinnovarla per una seconda stagione che sarà ancora una volta girata in Germania

Biohacker, serie tedesca incentrata su una studentessa di medicina che deve smascherare un complotto mentre si interessa a nuove pericolose tecnologie di biohacking, è stata rinnovata da Netflix per una seconda stagione.

Un successo folgorante per la miniserie di soli sei episodi diffusa online lo scorso 20 agosto. In soli 10 giorni il drama sci-fi si è guadagnato la fiducia del pubblico e di Netflix che ha deciso di dare l'okay per un secondo ciclo di episodi. In Biohacker Luna Wedler interpreta la matricola Mia che si iscrive alla prestigiosa scuola di medicina dell'Università tedesca di Friburgo. L'interesse verso le tecnologie di biohacking non è però limitato all'aspetto scolastico: il suo obiettivo è conquistare la fiducia della nota professoressa Tanja Lorenz. Le due donne sono legate da un oscuro segreto. Per gettare luce sulla misteriosa morte del fratello, Mia si immerge in un mondo pericoloso e, dopo aver conosciuto il geniale biologo Jasper e il suo tormentato coinquilino Niklas, è costretta a fare una scelta tra la voglia di vendicare la famiglia e il voler proteggere i suoi nuovi amici. Creata da Christian Ditter che è anche showrunner, regista e sceneggiatore, ai microfoni di "Deadline" ha commentato la notizia con queste parole: «È fantastico che Biohacker continui. Tematicamente, la seconda stagione affronterà anche questioni morali ed etiche relative al biohacking e all'editing del genoma». Nato in Germania, ma ormai naturalizzato statunitense, famoso per aver diretto anche la commedia romantica con Rebel Wilson "Single ma non troppo", Ditter aveva già lavorato per Netflix dando vita ad un'altra serie intitolata, "Girlboss". «Data la risposta estremamente positiva alla prima stagione, siamo entusiasti ordinare un'altra stagione di Biohacker con Christian Ditter, Claussen + Putz e due attrici eccezionali, Luna Wedler e Jessica Schwarz nei ruoli principali. Siamo incredibilmente entusiasti di scoprire come continueranno le cose tra Mia e la professoressa Tanja Lorenz» è stato il commento di Rachel Eggebeen (come riportato da Comingsoon.it) direttrice delle serie originali tedesche di Netflix.

Le riprese della seconda stagione di Biohacker inizieranno nei prossimi mesi nel sud della Germania, tra Friburgo e Monaco. La serie è solo l'ultimo dei successi tedeschi di Netflix degli ultimi anni: si aggiunge all'elenco in cui spiccano produzioni di successo quali Dark, Unorthodox e Come vendere droga online (in fretta). Oltre alla location originale presso l' Università di Friburgo , la maggior parte della prima stagione era stata girata negli studi di Monaco. Le riprese principali, iniziate a maggio 2019, si erano concluse a settembre 2019. La produzione è stata parzialmente finanziata con almeno 400mila euro dal German Motion Picture Fund e dalla società bavarese di promozione dei media FilmFernsehFonds Bayern , che aveva anche in parte finanziato la serie Netflix Dark. I sei episodi della prima stagione erano originariamente programmati per essere rilasciati il ??30 aprile 2020. Tuttavia, Netflix ha deciso di posticipare il lancio a causa dell'attenzione del pubblico sulla diffusione della pandemia da Covid-19 , poiché alcune scene dello spettacolo potrebbero essere interpretate erroneamente come riferimenti al pandemia. Il 20 agosto 2020 è stato selezionato come nuova data di rilascio. Un successo a dir poco immediato che ha portato Netflix alla decisione di rinnovare nel giro di pochi giorni la serie tedesca che unisce il mondo dei giovani con il racconto dei segreti informatici. Non sarà ai livelli di "Mr. Robot" ma l'intrattenimento è assicurato.

Continua a leggere su Today.it

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Biohacker, la serie Netflix rinnovata per una seconda stagione

Today è in caricamento