Venerdì, 7 Maggio 2021
Disney+

Disney+ supera i 100 milioni di abbonati e prepara la scalata a Netflix e Amazon Prime Video

La classifica delle tre piattaforme di streaming più diffuse nel mondo

Disney+ consolida il terzo posto nella classifica delle piattaforme di streaming, e ora insidia il primato di Netflix e Amazon Prime Video. La piattaforma di Disney ha macinato ogni record, superando i 100 milioni di abbonati globali in soli 16 mesi dal lancio, avvenuto a novembre 2019 negli USA e il 24 marzo 2020 in Italia. 

Ad annunciare il traguardo dei cento milioni di iscritti alla piattaforma è stato Bob Chapek, amministratore delegato di The Walt Disney Company, durante la riunione annuale virtuale degli azionisti della società.

“L’enorme successo di Disney+, che ha ormai superato i 100 milioni di abbonati, ci ha spinto a essere ancora più ambiziosi e ad aumentare significativamente i nostri investimenti nello sviluppo di contenuti di alta qualità” ha detto Chapek. “Abbiamo fissato, infatti, un obiettivo di oltre 100 nuovi titoli all’anno e questo include Disney Animation, Disney Live Action, Marvel, Star Wars e National Geographic. Il nostro business direct-to-consumer è la massima priorità della Company e la nostra vasta line-up di contenuti continuerà ad alimentarne la crescita”.

WandaVision super Bridgerton in cima alla classifica dei titoli più visti in streaming

La classifica delle piattaforme con più abbonati: Netflix, Prime, Disney+

In base agli ultimi dati (non ufficiali), la piattaforma di streaming con più abbonati nel mondo è ancora Netflix, saldamente al comando con oltre 200 milioni di iscritti. Al secondo posto c'è Amazon Prime Video, con 150 milioni di abbonati, ma ricordiamo che l'iscrizione a Prime include sia la visione dei contenuti sulla piattaforma, sia le spedizioni in giornata di Amazon. 

I 100 milioni di abbonati a Disney+ rappresentano un risultato straordinario, soprattutto se si considera che sono arrivati in meno di due anni. Inoltre, con il lancio di Star avvenuto a fine febbraio, i margini di crescita di Disney+ sono notevoli, e non è azzardato ipotizzare che nel 2022 Disney+ supererà Amazon Prime Video e forse anche Netflix. 

Il numero di abbonati in Italia: la crescita durante il lockdown

Per quanto riguarda il mercato italiano, non ci sono dati ufficiali sul numero di abbonati alle diverse piattaforme. Tuttavia, lo scorso ottobre la società EY Reporting aveva svolto un'analisi per conto di Fastweb e Discovery, da cui è emerso che nel nostro Paese sono circa 10 milioni gli abbonamenti alle diverse realtà di video on demand a pagamento (o VoD pay). In questo computo sono incluse Netflix, Prime e Disney+, ma anche Timvision, Inifinity (Mediaset), Now Tv (Sky), Eurosport Player e Dazn.

In base a questo report, gli utenti sono 15,8 milioni. Rispetto al 2017, si registrano in Italia 1,5 milioni di utenti in più e 5,1 milioni di abbonamenti in più. Numeri impressionanti, così come l'aumento che, secondo EY, si è registrato tra gennaio e luglio 2020, con la "spinta" del lockdown che ha costretto in casa gli italiani: 2 milioni di utenti in più, 1,5 milioni di nuovi abbonamenti e 700.000 sottoscrittori in più. 

Continua a leggere su Today.it

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Disney+ supera i 100 milioni di abbonati e prepara la scalata a Netflix e Amazon Prime Video

Today è in caricamento