Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Sex Education

Come ci eravamo lasciati alla fine di Sex Education 2

Il riassunto del finale della scorsa stagione della serie Netflix in vista dell'uscita del terzo e nuovo capitolo della serie

Manca pochissimo all'uscita della terza stagione di Sex Education! La serie Netflix creata da Laurie Nunn e diretta da Kate Herron e Ben Taylor, infatti, sta per debuttare con i nuovi episodi sul catalogo della piattaforma di streaming ma, prima di addentrarci nel binge-watching di Sex Education 3 ecco un piccolo recap su come ci eravamo lasciati alla fine della seconda stagione. Da dove riprenderà la storia e quali sono stati gli eventi salienti della stagione 2 da risolvere e portare avanti nel nuovo capitolo di Sex Education? Scopriamolo insieme facendo un piccolo passo indietro nel tempo. 

Nella seconda stagione Otis esplora la sua sessualità nella sua relazione con Ola. A complicare le cose c’è però Maeve, che prova ancora dei sentimenti per lui. Anche Eric deve fare una scelta: se da un lato, infatti, c’è Rahim, apertamente gay e pronto ad iniziare con lui una storia alla luce del sole, dall’altro c’è Adam, che pur insicuro e a volte scorbutico, tiene davvero a lui. Come finisce quindi Sex Education 2 stagione?

Qui il trailer di Sex Education 3

Come finiva Sex Education 2?

La seconda stagione di Sex Education vedeva al centro della narrazione diverse storyline: da un lato c'era Otis alle prese con la sua sessualità nella relazione con Ola, dall'altro Maeve che dichiara di avere ancora dei sentimenti per lui. E poi c'è Eric che si trova davanti a un bivio amoroso tra Rahim e Adam. Ma come finiva questa seconda stagione?

Nell'episodio conclusivo di Sex Education 2 troviamo Lily e Ola che, dopo essersi chiariti decisono di tornare insieme. Jean e Otis, invece, sono nel vivo di una crisi familiare a causa di bugie e incomprensioni ma la donna scopre, inaspettatamente, di essere incinta. Non tira buon vento neanche nel rapporto tra Maeve e sua madre che, si scopre, essere ancora dipendente da sostanze stupefacenti e perde l'affido delle due figlie dopo l'arrivo degli assistenti sociali, chiamati dalla stessa Maeve che non vuole che la sua sorellina cresca in un ambiente malsano come è successo con lei. Dopo essersi scusato con Ola per il modo in cui ha rotto il fidanzamento con lei, Otis riflette sul suo comportamento e a causa della paura di diventare come suo padre va da lui per chiedergli perché lo ha abbandonato. L'uomo rivela di essere semplicemente una brutta persona e consiglia al figlio di cercare di non perdere gli affetti veri e di non mentire mai perché una volta entrati nel vortice non se ne esce più. Adam è stato licenziato ma non riesce a rivelarlo a suo padre e cerca di farsi assumere ancora una volta a lavoro senza, però, riuscirci e con lui viene licenziata anche Ola che stringe ancora di più il suo legame con il ragazzo. 

Dopo la recita scolastica su Romeo e Giulietta, non proprio un successo secondo il signor Groff, preside della scuola, troviamo, nelle scene finali della seconda stagione di Sex Education, Otis che va a trovare Maeve per dirle di ascoltare il messaggio vocale che le ha mandato ma non la trova. Il ragazzo chiederà a Isaac di comunicare il messaggio a Maeve in quanto si tratta di una dichiarazione d'amore nei suoi confronti dove Otis dichiara alla sua amica di ricambiare i suoi sentimenti. Isaac, però, dopo aver ascoltato il messaggio dal telefono di Maeve, lo cancella. Ed è così che si chiude il sipario su Sex Education 2: con due dei protagonisti della serie, ancora una volta, separati dagli eventi e inconsapevoli dei rispettivi sentimenti. 

Quando esce Sex Education 3 su Netflix

La terza stagione della serie sarà disponibile sulla piattaforma di streaming a partire dal 17 settembre in tutti i Paesi in cui è attivo il servizio.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Come ci eravamo lasciati alla fine di Sex Education 2

Today è in caricamento