rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Bridgerton

Bridgerton 2 e il mistero della sostanza sniffata dalla regina. Ecco di cosa si tratta

Cos'è il prodotto che il personaggio interpretato da Golda Rosheuvel inala negli episodi della serie Shondaland

Chiunque abbia seguito su Netflix la seconda stagione di Bridgerton non ha potuto non notare quella particolare abitudine della regina Charlotte di sniffare una certa sostanza. Sono state diverse, infatti, le occasioni in cui abbiamo potuto vedere il personaggio interpretato da Golda Rosheuvel ricevere dalle sue dame una scatolina d'argento che conteneva una polvere che poi avrebbe sniffato. Se siete anche voi tra coloro che si sono sempre chiesti di cosa si trattasse oggi sveleremo questo mistero che è stato spiegato al pubblico proprio dall'interprete della regina. 

Bridgerton 2: cos'è che sniffa" la regina Charlotte nella serie Netflix

La polverina che la regina di Bridgerton "sniffa" nella serie Netflix sarebbe tabacco da fiuto. Questo prodotto era molto di moda ai tempi della Reggenza, epoca in cui è ambientata la serie, e veniva utilizzata  dai membri dell'alta società che spesso lo usavano al posto della pipa. Questa tipologia di sostanza dà dipendenza anche se è meno rischiosa per la salute rispetto al tabacco che viene fumato. 

A dare conferma sull'identità di questa sostanza è stata la stessa regina Charlotte, o meglio, l'attrice che la interpreta che ha svelato ai numerosi fan della serie o ai semplici curiosi che la polverina che la si vedeva sniffare è proprio tabacco da fiuto. La stessa regina Charlotte, personaggio storicamente esistito, era solita utilizzare questa tipoloia di tabacco al punto da ricevere il soprannome di "snuffy Charlotte". 

Sul set, però, Golda Rosheuvel non usava del vero tabacco ma un prodotto alternativo a base di zucchero. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bridgerton 2 e il mistero della sostanza sniffata dalla regina. Ecco di cosa si tratta

Today è in caricamento