Domenica, 7 Marzo 2021

L'autrice del libro "Dietro i suoi occhi" parla dell'adattamento tv di Netflix e del sorprendente finale di serie

I commenti della scrittrice Sarah Pinborough sulla serie Netflix tratta dal suo romanzo

La scrittrice Sarah Pinborough dice la sua su Dietro i suoi occhi, la serie tv Netflix tratta da uno dei suoi romanzi. Il thriller psicologico, che ha debuttato sulla piattaforma di streaming lo scorso 17 febbraio, ha subito conquistato il pubblico, soprattutto per il suo finale shock che sui media ha fatto nascere l'hashtag #WTFThatEnding per lo sgomento della conclusione della serie. 

La storia di Dietro i suoi occhi, dove troviamo tra le protagoniste anche la figlia di una star internazionale del mondo della musica, è quella di un triangolo amoroso tra una madre single, Louise, e una coppia di marito e moglie Adele and David. Tra giochi mentali, attrazioni, tradimenti la serie è entrata nella testa e nel cuore di tutti e ora, a parlare dell'adattamento tv tratto dal suo libro è la stessa scrittrice Sarah Pinborough di cui i libri, dopo la serie Netflix, stanno andando a ruba. 

Dietro i suoi occhi: cosa c'è da sapere sulla serie 

Chi è Sarah Pinborough e quali sono i suoi successi editoriali

In un'intervista con Chris Roberts la Pinborough racconta come le è venuta l'idea per il finale di Dietro i suoi occhi che ha scioccato tutti, cosa pensa dell'adattamento tv e del cast della serie. Ma facciamo un passo indietro e scopriamo chi è Sarah Pinborough. La Pinborough è una scrittrice inglese con alle spalle 20 romanzi pubblicati e tradotti in diversi paesi del mondo tra cui Torchwood; The Forgotten Gods Trilogy; The Nowhere Chronicles; Cross Her Heart; Dead To Her ed è anche la penna di libri di genere f antasy sotto lo pseudonimo di Sarah Silverwood. La scrittrice ha vinto anche nel 2009 il British Fantasy Award per Best Short Story e nel 2010 e 2014 per Best Novella. Oltre a scrivere romanzi, Sarah Pinborough, è anche sceneggiatrice per la BBC e sta attualmente lavorando a tre progetti per la tv e l'adattamento a film del suo romanzo The Death House.

Dietro i suoi occhi: l'opinione di Sarah Pinborough sulla serie e sul finale 

Dietro i suoi occhi è la storia di un triangolo amoroso che tutto è tranne che tipica. «Ci sono gli scrittori che pianificano le storie dal principio e quelli che non lo fanno - commenta la Pinborough - io sono certamente una persona che lo fa. Prima di iniziare a scrivere ho già tutti punti della trama che voglio toccare pronti anche se questa è la parte più difficile». La scrittrice continua a raccontare che per scrivere questo romanzo le sono serviti ben 8 mesi di scrittura e il finale, quello sì, era già pronto all'inizio della stesura e possiamo dire che tutto il libro gira attorno a quel finale. Dopo l'uscita della serie su Netflix, Sarah Pinborough, risponde a chi le chiede se si pente del suo finale controverso: 

«No, non mi pento assolutamente. Il libro gira tutto attorno a quel finale. Alcuni editori hanno provato a chiedermi di cambiare il finale e di renderlo meno scioccante ma io non sono mai stata d'accordo. Io adoro quel finale ed è proprio questo a rendere il libro, e di conseguenza la nuova serie Netflix, così diversa».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'autrice del libro "Dietro i suoi occhi" parla dell'adattamento tv di Netflix e del sorprendente finale di serie

Today è in caricamento