Sabato, 18 Settembre 2021

"Dinner Club", lo show Prime con Cracco e sei vip è come un buon piatto da gustare con calma

Cracco e i sei attori di Dinner Club: De Luigi, Littizzetto, Mastandrea, Abatantuono, Ferilli, Favino

Dinner Club, il "cooking travelogue" che uscirà su Prime Video il 24 settembre, non è uno show di cucina: a dirlo è uno degli stessi protagonisti del terzo show italiano di Amazon uscito nel 2021, dopo l'incredibile (ma da noi previsto) successo di LOL e i risultati forse al di sotto delle aspettative di Celebrity Hunted 2.

DinnerClub_De Luigi-Cracco_PrimeVideo-2

Per dirla in una frase semplice e senza inglesismi, Dinner Club è un programma che mostra un gruppo di amici e conoscenti che si ritrova per mangiare cose buonissime e guardare i "filmini delle vacanze" (come si faceva una volta).

Solo che il gruppo di partecipanti a Dinner Club è composto da sei grandi nomi del cinema e della tv italiana, ovvero (in ordine di puntata): Fabio De Luigi, Luciana Littizzetto, Diego Abatantuono, Valerio Mastandrea, Sabrina Ferilli e Pierfrancesco Favino. E a viaggiare con loro c'è Carlo Cracco, che prima li porta ad assaggiare specialità di sei parti d'Italia ogni volta strabilianti (le specialità e le parti d'Italia), e poi li aiuta - a dire poco - nella riproduzione di quei piatti nelle cene con il resto del gruppo.

DinnerClub_EP6_Cracco - Favino2_PrimeVideo-2

Abbiamo visto in anteprima Dinner Club, e in questa recensione vogliamo spiegarvi perché e quando, a nostro giudizio, vedere questo show di Prime in uscita il 24 settembre (per chi ha poco tempo, al fondo della recensione c'è anche il nostro voto).

Com'è fatto Dinner Club

Le regole le spiega Cracco all'inizio di ogni puntata: si viaggia ovunque e con qualunque mezzo (quasi sempre guidato da Cracco), i viaggi sono a due e uno dei due è Cracco, si mangia di tutto e poi si deve cucinare per gli altri.

In pratica, i sei attori con lo chef faranno sei "avventurosi viaggi attraverso l’Italia alla scoperta di alcune delle meraviglie culinarie italiane e delle tradizioni locali in luoghi spettacolari", come dice la presentazione ufficiale di Amazon. Le località visitate e degustate sono: il Delta del Po), Puglia e Basilicata, Sardegna, il Cilento, la Maremma e la Sicilia.

DinnerClub_EP4_Cracco - Mastandrea1_PrimeVideo-2

In ogni viaggio, i partecipanti alternano ristoranti e baracche (e barche), grandi chef e cuoche e cuochi più o meno casalinghi, ma sempre mangiando cose che farebbero la felicità di ogni palato, forse eccetto quello di Mastandrea, come si vedrà nel suo episodio...

Poi, finito il viaggio, si torna a casa e si prepara agli altri commensali una cena ispirata a quello che si è mangiato in vacanza, con l'aiuto (decisivo) di chef Cracco. 

Non serve dirvi altro su come funziona Dinner Club, ma può essere utile guardare il trailer ufficiale pubblicato oggi da Amazon

Perché e quando guardare Dinner Club su Prime Video

Dinner Club merita di essere visto? Sì. Ma per una volta, il nostro consiglio è di non vederlo tutto subito, ma di gustarselo con calma, come un buon piatto o un bicchiere di buon vino.

Il massimo dello spoiler non vi rovinerà la visione di questo show, quindi forse il modo migliore per vedere Dinner Club è riservare ogni episodio (senza particolare bisogno di vederli in ordine) a momenti speciali, da soli o conviviali che siano. Chiaramente meglio se, oltre al telecomando, a disposizione c'è qualcosa di gustoso da mangiare e/o da bere: durante l'aperitivo, sorseggiando un amaro dopo cena, o facendo uno spuntino particolare.

DinnerClub_Mastandrea-Ferilli - Favino - Cracco_PrimeVideo-2

Sì perché il "problema" di Dinner Club è che, anche se non è uno show di cucina, o forse anche per quello, fa venire fame, fame di cose buone e abbondanti. Quindi se lo guardate mentre avete fame - o peggio, a dieta - potreste voler interrompere la visione di Dinner Club. Per mangiare, o per pensare ad altro, dipende.

Quanto al perché guardare Dinner Club, la ragione principale è che ci fa ricordare i viaggi di ognuno di noi, in giro per l'Italia mangiando sempre specialità deliziose. In particolare, i viaggi che facevamo "una volta", ovvero fino a meno di due anni fa.

Chiaramente, essendo uno show, in Dinner Club il covid è come se non esistesse (il che significa che tutte le persone che partecipano allo show sono sottoposte a tamponi ecc.), quindi le scene conviviali sembrano quasi dei normali video "d'epoca", di quando si potevano stringere mani, guardare in faccia un cameriere, entrare nella cucina di qualcuno e assaggiare dalla loro pentola...

DinnerClub_EP3_Abatantuono - Cracco_PrimeVideo-2

È fiction, lo sappiamo tutti, ma guardando Dinner Club è facile pensare con nostalgia a quando quelle cose erano normali, e tutti abbiamo ricordi simili. E così l'effetto nostalgia fa sembrare ancora più buone le delizie che vediamo sullo schermo.

Se poi ci aggiungiamo la simpatia dei sei attori, sia durante i viaggi in coppia sia durante le cene di gruppo, e quindi i numerosi momenti divertenti che si vengono a creare in ogni puntata, Dinner Club diventa uno show leggero (anzi leggerissimo) ma divertente come una cena tra amici. Peccato non avere sempre un Carlo Cracco a disposizione a casa nostra.

Voto: 8.5

Si parla di
Sullo stesso argomento

"Dinner Club", lo show Prime con Cracco e sei vip è come un buon piatto da gustare con calma

Today è in caricamento