Lunedì, 21 Giugno 2021

I 10 momenti memorabili di "Friends: The Reunion", lo show che tutti stavamo aspettando

I sei protagonisti di Friends, oggi

"How YOU doing?" chiederebbe Joey, se potesse vedere ognuno di noi dopo la fine di Friends: The Reunion, lo show che per oltre un'ora e mezzo ci ha fatto rivedere sei amici che volevamo abbracciare da tanto, troppo tempo.

Lo abbiamo desiderato, sognato e poi atteso, e da ieri è su Sky Atlantic, on demand su Sky Go e in streaming su Now. In pochi hanno avuto la pazienza di aspettare, per vederlo con calma questa sera o nel week end: quasi tutti quelli che hanno potuto, lo hanno già visto, probabilmente anche rivisto in qualche passaggio. E ovviamente ci siamo divertiti e commossi per tutta la durata dello speciale evento realizzato da HBO Max. 

Per tutti coloro che sono già in crisi di astinenza, abbiamo selezionato dieci tra i momenti più memorabili, esilaranti, emozionanti... insomma, i migliori momenti di Friends: The Reunion.

Il primo incontro, 17 anni dopo

Prima arriva Ross (David Schwimmer), poi Phoebe (Lisa Kudrow), poi Rachel (Jennifer Aniston) che inizia a piangere, poi Joey (Matt LeBlanc) il cui metabolismo alla fine ha ceduto, poi Monica (Courteney Cox) che si commuove e Joey gli asciuga le lacrime, infine Chandler (Matthew Perry) e a questo punto siamo noi che ci commuoviamo.

In un attimo, nonostante gli anni passati, le rughe, i chili in più, i segni del tempo e della lotta per contrastarne gli effetti, tutto svanisce: sono di nuovo lì, i nostri Friends, ed è come fare un viaggio nel passato, tra alcuni dei nostri ricordi più belli. E poi, basta la sigla, quel capolavoro di I'll be there for you dei Rembrandts, e diciamolo: anche stavolta abbiamo battuto le mani quattro volte dopo "So no one told you life was gonna be this way".

Matthew Perry "Chandler" come sta?

Dobbiamo ammettere una cosa, meno lieta. Quando abbiamo visto Matthew Perry ci siamo preoccupati. Insomma, che l'attore interprete di Chandler abbia avuto dei problemi è cosa nota: basta riguardare la serie per vedere come in alcune stagioni Perry era gonfio, e sappiamo che era a causa di psicofarmaci e alcol, in un tunnel in cui era finito quasi per caso, dopo un piccolo incidente.

E poi, nei giorni scorsi già dal trailer avevamo intuito che non stava bene, che parla strano, che sembra troppo invecchiato. Lui stesso, in passato, ha confessato che tra sostanze varie, ha quasi completamente dimenticato intere stagioni di Friends. Sapevamo tutto questo, ma vederlo così, quasi incapace di parlare, ci ha fatto male lo stesso.

Proviamo quindi a pensare in qualche modo positivo: evidentemente Perry ha preferito indossare dei denti finti, per coprire qualche problema orale. Ma quando, con inquadrature appositamente studiate, si è tolto la protesi e ha parlato liberamente, era ancora il nostro vecchio amatissimo Chandler. 

Il racconto del casting fatto da Bright, Kauffman e Crane

Che ci fosse qualcosa di magico tra gli attori protagonisti era evidente, ed è stata sicuramente quella la principale chiave del successo di Friends. Ma vedere i creatori della serie - Kevin Bright, Marta Kauffman e David Crane - spiegare come andò il casting è stato comunque meravigliosamente sorprendente.

Ross fu il primo scelto, il personaggio era stato scritto pensando a lui e alla sua voce; poi Phoebe, scovata nella sitcom Innamorati Pazzi (in cui, in pratica, faceva la parte di Ursula); Joey, con LeBlanc che fu scritturato nonostante un naso incerottato per una testata sul water dopo una notte di baldoria; Chandler, con Perry che fu il primo a dare davvero vita all'umorismo del personaggio, e che abbandonò una serie di fattorini alieni; Monica, con Cox che doveva fare Rachel ma intuì che si sarebbe trovata alla perfezione con un personaggio pignolo come lei; e infine Rachel, con Aniston che dovette supplicare per essere lasciata libera da un'altra serie, il cui produttore profetizzò "non diventerai mai famosa con Friends".

Dopo il lungo casting, la chimica sul set scattò subito, e nacque così un gruppo di amici veri

Ed è stato bellissimo anche che Lisa Kudrow abbia interrotto il racconto di David Schwimmer urlando per un insetto che le era volato addosso

Phoebe che fa "Gatto Rognoso" con Lady Gaga

Chi di noi non ha mai cantato "Gatto rognoso" (Smelly cat in originale) sotto la doccia, o in macchina, e soprattutto guardando Friends? Il motivo è orecchiabile, e la canzone di Phoebe avrebbe meritato sicuramente maggior fortuna. Bene, ci ha pensato Lady Gaga a rendere giustizia, con una performance che ha emozionato persino la dolce Lisa Kudrow.

Lo scambio di battute Joey-Rachel sul set "più piccolo"

A un certo punto, Matt LeBlanc e Jennifer Aniston si aggirano sul set. Joey dice: "incredibile, il set mi sembra molto più piccolo di allora" e Rachel gli risponde: "Tesoro, è impossibile, mica siamo cresciuti in questi anni". Ma il rotondo LeBlanc del 2021 fa una battuta da Joey: "Parla per te".

Di questo momento purtroppo non si trova il video su Twitter, in compenso c'è il momento in cui Joey sfila con tutti i vestiti di Chandler, riprendendo un famoso episodio, con tanto di piegamenti sulle gambe per sudare apposta. 

Le guest star emozionate come noi

Tom Selleck "Richard" che rifà la domanda sul mestiere di Chandler (e Rachel che ripete "transporster" o "trasferitore"); Joey che indovina il suo gemello di mani, Janice e il suo "oh mio Dio"; il vecchio e scorbutico vicino, il signor Heckles; Gunther in collegamento via Zoom; Reese Witherspoon, una che ha vinto un Oscar, che confessa che quando le diedero la parte della sorella di Rachel pensò di aver vinto alla lotteria; Cara Delevigne che sfila prima con il vestito di Rachel che le lascia scoperta una natica e poi con l'armadillo natalizio.

In ogni apparizione delle special guest star, abbiamo colto l'emozione vera, e la gioia di essere qui in quel momento. E come dar loro torto, del resto?

I telespettatori che raccontano le loro storie (e la proposta di Monica)

Beckham che guarda Friends quando è in giro e sente la mancanza della famiglia; la boy band coreana BTS che confessa di aver imparato l'inglese guardando lo show; Marta Kauffman inseguita dal rabbino che voleva anticipazioni. Friends ha accompagnato, e continua ad accompagnare, la vita di milioni di persone in tutto il mondo, delle celebrità ma anche delle persone comuni.

E così, non poteva mancare un momento in cui alcuni fan di Friends, in giro per il mondo, hanno raccontato cosa la serie ha significato per loro: una consolazione nei momenti più drammatici, un rifugio per chi si sentiva solo, e una fonte di ispirazione per momenti di gioia.

In particolare, abbiamo visto e ascoltato un'ascoltatrice raccontare di come la famosa proposta di matrimonio di Monica a Chandler l'abbia ispirata al punto da replicarla per fare la sua proposta. Riviviamo quella famosa scena

La relazione Monica-Chandler nata grazie al pubblico

Doveva essere la storia di una notte a Londra, durante il secondo (o era il terzo?) matrimonio di Ross. Invece, la relazione più stabile di Friends, quella che porterà Monica e Chandler a stare insieme, sposarsi e infine adottare dei figli è nata grazie al pubblico. 

Nel gergo delle serie tv, "shippare" vuol dire fare il tifo per la relationship, la storia d'amore di due personaggi. Ebbene, in questo caso fu proprio questo l'aspetto determinante: l'infinito applauso del pubblico durante le riprese di quell'episodio, quando Monica uscì da sotto le coperte del letto di Chandler, convinse gli autori a far proseguire quella liaison. Thank you, London Friends! E pazienza se Phoebe voleva strapparsi gli occhi...

David Schwimmer e Jennifer Aniston erano davvero innamorati

A proposito di relazioni, quella tra Ross e Rachel ci ha fatto disperare. Quando si sono messi insieme abbiamo esultato, quando Ross ha tradito Rachel ci siamo arrabbiati anche se "erano in pausa di riflessione", quando hanno avuto quella folle notte ci abbiamo sperato, un po' abbiamo persino odiato Joey quando ci si è messo in mezzo, ma poi gli autori ci hanno dato il lieto fine che meritavamo.

Ok, va bene, ma scoprire che nelle prime due stagioni David Schwimmer e Jennifer Aniston erano davvero innamorati ci ha riempito il cuore di emozione allo stato puro. E il fatto che quella cotta reciproca non sia mai diventata una relazione perché i due erano già impegnati, beh, ha aggiunto un tocco di poesia al tutto.

Le immagini delle scene tagliate, dei bloopers e dei dietro le quinte

Quello che abbiamo visto per dieci stagioni ci ha fatto ridere ed emozionare tantissimo. Ma vedere quelle immagini inediti ci ha toccato profondamente. La spalla slogata di Matt LeBlanc con Schwimmer che fa segno di interrompere tutto; Chandler che si prende le risate del pubblico live nella "complicata" scena di Joey e Phoebe al Central Perk; le risate irrefrenabili nella scena del divano in cui bisognava "fare perno" (Pivot! Pivot!); e anche la tristezza dell'abbraccio finale dopo l'ultima scena. 

Insomma, abbiamo visto i nostri amici nei loro momenti più intimi, ed è stato bellissimo. 

Bonus: il discorso di Chandler sull'amicizia tra loro 6

Non ci sarà più una reunion, lo hanno detto i protagonisti anche alla fine dello show, promettendosi di rivedersi presto almeno per una cena. Ma l'amicizia non verrà mai meno, perché loro sei hanno vissuto qualcosa di assolutamente unico.

Lo spiega Matthew Perry (senza protesi), negli ultimi minuti, quando dice: "In quegli anni, quando a qualche evento capitava di incontrarci per caso, non importa con chi fossimo arrivati, chi dovessimo incontrare: sapevamo che avremmo trascorso tutta la serata a parlare tra di noi, e basta". "Solo noi potevamo capirci, siamo diventati una famiglia perché nemmeno le nostre famiglie vere potevano comprenderci fino in fondo, per quanto ci sostenessero" ha concordato David Schwimmer.

Ecco, basta un giro su Wikipedia per sapere che nella vita vera non sono mancati i momenti difficili, tra e per alcuni di loro, e infatti non è un caso se non si ritrovavano tutti e sei da oltre quindici anni. Ma va bene così. Kauffman ha spiegato che il vero titolo della serie sarebbe stato "Il momento in cui i tuoi Friends sono la tua famiglia", e che quindi lo show è finito quando i personaggi hanno messo su famiglia.

Per noi fan, però, Monica Rachel Phoebe Chandler Joey e Ross sono in qualche modo parte della nostra famiglia, e la reunion ce lo ha ricordato ancora una volta.

Si parla di
Sullo stesso argomento

I 10 momenti memorabili di "Friends: The Reunion", lo show che tutti stavamo aspettando

Today è in caricamento