Sabato, 8 Maggio 2021
Netflix

Gli irregolari di Baker Street 2: ci sarà una seconda stagione per la serie Netflix?

Cosa sappiamo sul possibile continuo della serie che dà vita ai personaggi dei romanzi di Arthur Conan Doyle

Uscita su Netflix da soli 5 giorni, Gli Irregolari di Baker Street è la serie horror che ha fatto parlare di sé ancor prima di debuttare sulla piattaforma di streaming. Perché? Perché grazie all'idea di Tom Bidwell di portare in scena, ma in chiave diversa, i personaggi nati dalla penna di Arthur Conan Doyle è riuscita ad attirare l'attenzione di tanti. Sherlock Holmes e il dottor Watson diventano così i protagonisti di una serie che, però, mette al centro un gruppo di adolescenti che nella Londra dell'età vittoriana faranno da assistenti al duo di detective più famoso della storia. Con 8 episodi la serie dai toni dark e misteriosi sembra aver già conquistato il pubblico ma, avrà un continuo? Ci sarà una seconda stagione degli Irregolari di Baker Street? Per saperlo, bisogna ancora aspettare di vedere come la serie performerà sulla piattaforma nelle prossime 4 settimane ma per ora, vediamo quali sono le indiscrezioni su un possibile continuo di serie.

Gli Irregolari di Baker Street 2: le indiscrezioni

Secondo le indiscrezioni sembrerebbe che la serie sarebbe già rinnovata per una seconda stagione anche se, per ora, non ci sono ancora conferme da parte della piattaforma di streaming. Per ora possiamo dire che le avventure dei ragazzi di Baker Street tra poteri, misteri e crimini stanno convincendo il pubblico. La serie, infatti, è al primo posto della top 10 Netflix in diversi paesi tra cui l'Italia e il Regno Unito (dove è anche ambientata). Le premesse per una seconda stagione ci sarebbero tutte, stiamo a vedere cosa dirà Netflix. 

Gli Irregolari di Baker Street 2: una possibile data di uscita su Netflix

Nel caso in cui fosse certo che la serie continuerà con una seconda stagione proviamo a pensare a quando potrebbe essere la data di uscita de Gli Irregolari di Baker Street 2. Sicuramente non potremo vedere nuovi episodi prima della primavera del prossimo anno. Lo showrunner della serie, infatti, ha dichiarato in un'intervista a RadioTimes.com che "sono diverse le cose che si sono dovute escludere dalla prima stagione per motivi di tempo e spazio sperando di poterle raccontare nella seconda, nel caso in cui la piattaforma permettesse un continuo di serie". 

Come finisce la prima stagione e cosa potremmo aspettarci dalla seconda

Il primo capitolo de Gli irregolari di Baker Street termina con il gruppo di ragazzi protagonisti che sconfiggono il cattivo Linen Man facendo sì che lo spirito madre di Bea e Jessie, Alice, possa trasformare la terra in Purgatorio. Nonostante il successo c'è, però, Sherlock che va in un'altra dimensione per tornare dalla moglie, abbandonando le sue figlie e Watson, disperato per la "perdita" dell'amico. Molto probabilmente la seconda stagione partirà proprio da qui analizzando come viene affrontata la mancanza di Sherlock e come questo evento potrebbe rafforzare l'amicizia e l'identità dei personaggi rimasti sulla terra. Allo stesso tempo, potrebbero tornare nuovi mostri a intaccare l'equilibrio appena instauratosi, e lo stesso autore della serie, dichiara, che di potenziale per nuove storie ce ne è molto, soprattutto per quanto riguarda nuovi possibili mostri a cui gli sceneggiatori stavano pensando da anni e che potrebbero tornare in scena più agguerriti che mai. Staremo a vedere!

Continua a leggere su Today.it

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gli irregolari di Baker Street 2: ci sarà una seconda stagione per la serie Netflix?

Today è in caricamento