rotate-mobile
Lunedì, 3 Ottobre 2022

Guida astrologica per cuori infranti è l'ennesimo flop delle serie italiane Netflix

Metti insieme il solito romanticismo d'altri tempi, l'astrologia e il tanto blasonato "mai-una-gioia!", una trentenne sfigatella alla ricerca dell'amore, la tresca con il capo, l'amico fluido (perché bisogna stare sul pezzo) ed ecco servita un'altra (ennesima) serie TV italiana che fa della prevedibilità il suo cavallo di battaglia. Stiamo parlando di Guida astrologica per cuori infranti, il nuovo titolo di Netflix Italia che farà il suo debutto sulla piattaforma di streaming il 28 ottobre con sei episodi tratti dal romanzo omonimo di Silvia Zucca edito da Casa Editrice Nord. 

Non c'è niente da fare, le serie italiane fanno proprio fatica a decollare, nonostante il colosso dello streaming sembra stia puntando sempre di più su questi prodotti che, però, non riescono a fare quel salto di qualità di cui avrebbero bisogno. Pensiamo a Zero che di potenziale ne aveva tanto ma non l'ha saputo sfruttare (infatti è stata cancellata dopo una sola stagione), per non parlare di Luna Park, altro recente flop di Netflix Italia.

Ma torniamo a Guida astrologica per cuori infranti.

La storia di questa serie Netflix è sempre la stessa. Sai come inizia, sai come finisce e sai anche cosa accadrà tra l'incipit e l'epilogo. Una ragazza, sui trent'anni, lavoro come aiuto produzione in TV, single e che in amore trova solo "casi umani" ma deve essere così perché altrimenti come farebbe a lamentarsi di non avere "mai una gioia" nella vita? E poi c'è l'amico gay, anzi no, fluido che fa l'astrologo e che la spinge a tirare fuori il suo potenziale per un avanzamento di carriera di cui aveva bisogno, e poi c'è l'ex da cui non riesce a staccarsi che non voleva stare con lei ma adesso sposerà un'altra conosciuta da poco, un nuovo programma TV di cui diventa autrice e tutto il contorno di segni zodiacali, oroscopo e amori scritti nelle stelle.

Ma al di là degli innumerevoli cliché, cosa ci dà di nuovo questa serie? Cosa ci insegna? Quali spunti riflessivi porta nella vita di chi si ferma a guardarla? Nessuno se non i triti e ritriti argomenti che tanto vanno di moda ma che nessuno si impegna ad approfondire da punti di vista diversi. Che senso ha guardare una serie TV dove si intuisce anche il più piccolo risvolto di trama ancor prima che accada? Forse Guida astrologica per cuori infranti voleva far leva su quello che solitamente piace al pubblico italiano: l'oroscopo, l'amore, il romanticismo ma forse gli sceneggiatori di questa serie Netflix non si sono resi conto che il pubblico non è poi così scontato come si possa pensare e che non basta un'accozzaglia di trucchetti narrativi a fare la differenza, ci vuole di più, più lavoro sui personaggi, meno banalità, ci vuole il coraggio di osare nella scrittura di una trama che possa avere strati introspettivi di un certo livello perché parlare d'amore va bene ma farlo con una tale banalità e solo per "acchiappare" il pubblico con qualche mezzuccio non ha molto senso. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

Guida astrologica per cuori infranti è l'ennesimo flop delle serie italiane Netflix

Today è in caricamento