Venerdì, 14 Maggio 2021
#makari

Makari, le anticipazioni della terza puntata

Lunedì 22 marzo nuovo appuntamento con la fiction di Rai Uno che vede Claudio Gioè nelle vesti dell’affascinante “investigatore per caso” Saverio Lamanna

Claudio Gioè nei panni di Saverio Lamanna nella serie tv Makari

Stasera, lunedì 22 marzo, terzo appuntamento con 'Makari', la nuova fiction di Rai Uno tra giallo, commedia e mélo che vede Claudio Gioè nelle vesti dell'affascinante "investigatore per caso" Saverio Lamanna. La serie è tratta dalle opere di Gaetano Savatteri (Sellerio Editore) per la regia di Michele Soavi e la sceneggiatura di Francesco Bruni, Salvatore De Mola, Leonardo Marini e Attilio Caselli. Le musiche sono firmate da Ralf Hildenbeutel, mentre la sigla Màkari è scritta e realizzata da Ignazio Boschetto e interpretata dal trio "Il Volo".

Makari, la trama

Saverio Lamanna, brillante giornalista, giunto all'apice della carriera come portavoce del sottosegretario al Ministero dell'Interno, per un futile e stupidissimo errore, ha perso tutto: il lavoro, il prestigio che si era guadagnato, i soldi. Come un reduce da una disfatta, Saverio lascia Roma e decide di tornare a casa, in Sicilia, ma non nella casa di famiglia, a Palermo, dove vive ancora il padre, ma a Màkari, nella vecchia casa di vacanza dei genitori, ormai disabitata da anni. È andato lì per nascondersi e, invece, fin dai primi giorni, a Màkari comincia per lui una nuova vita.

Qui Saverio ritrova la fraterna amicizia dello stravagante Peppe Piccionello che presto diventa per lui una colonna. Incontra anche la bellissima Suleima, che vive e studia a Firenze ed è a Màkari per un lavoro stagionale di cameriera. Il loro amore nasce come una piacevole parentesi estiva, ma diventa subito qualcosa di più importante. Troppo importante, forse. Perché le settimane corrono, la loro bella estate volge presto al termine e Suleima non potrà rimanere per sempre a Màkari. O no? In questa nuova vita, Saverio troverà anche la sua vera vocazione: decide di diventare, assecondando finalmente quel che voleva essere da ragazzo, uno scrittore. Ma scoprirà presto di non essere uno scrittore qualsiasi, bensì uno scrittore col pallino delle indagini, uno che va a cacciarsi nei misteri e nei delitti come una pallina in un flipper e non molla finché non vince la sua partita. Un autentico "sbirro" di penna.

Makari, le anticipazioni della terza puntata

Nell'episodio dal titolo "È solo un gioco", in onda su Rai1 lunedì 22 marzo alle 21.25, è morto Franco Rizzo, ex promessa del pallone e cugino di Saverio. Un incidente d'auto, una tragedia. Saverio, a dire il vero, quasi non si ricorda di lui, ma il padre pretende comunque che vada al funerale. Saverio obbedisce al genitore, ma è sempre più nervoso, perché se è vero che non ricorda il cugino, è ancora più vero che non vuole ricordare, ricorrendo alla sua solita strategia: rimuovere i sentimenti e il dolore senza affrontarli; strategia messa in atto dalla morte della madre. A poco a poco, però, Saverio si rende conto che la morte di Franco non è stata un incidente, ma un omicidio. E, allora, cercando la verità su quel singolare delitto, comincerà anche ad affrontare la verità dei propri sentimenti. Sciogliendo l'enigma, oltre a scoprire il colpevole, Saverio ritroverà nel proprio cuore il commovente ricordo di quel cugino a cui da bambino aveva voluto molto bene. La morte di Franco, però, non è l'unica ragione di scompiglio nei sentimenti di Saverio: Suleima ha un colloquio di lavoro a Milano e, se andrà bene, a breve dovrà lasciare Màkari.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Makari, le anticipazioni della terza puntata

Today è in caricamento