rotate-mobile
Martedì, 25 Gennaio 2022
Netflix

Le migliori e peggiori serie Netflix del 2021 (e anche quelle così-così)

Un recap sull'andamento di questo anno seriale con i titoli più belli, più brutti e di media qualità che hanno fatto compagnia alle nostre serate davanti alla TV

Manca pochissimo alla fine del 2021 e tirare le somme è d'obbligo non solo nella propria vita ma anche nel mondo delle serie Netflix. Cosa c'è stato di buono sul panorama seriale della piattaforma di streaming in questo anno? Quali titoli hanno maggiormente colpito il cuore e la mente degli spettatori e quali, invece, hanno deluso le aspettative? Scopriamolo insieme in questo approfondimento sulle migliori, le "così-così" e le peggiori serie Netflix del 2021. Abbiamo fatto una selezione tra gli innumerevoli titoli che hanno colorato il catalogo della piattaforma di streaming in questo anno, vediamo se siete d'accordo con noi!

Le migliori serie Netflix del 2021 

Iniziamo con le più belle, le serie che hanno saputo entrare nel cuore più delle altre, le storie più particolari e intense che hanno accompagnato le nostre serate davanti al piccolo schermo. Tra tutte le serie che Netflix ci ha regalato in questo anno ce n'è una che ha fatto la differenza in tutti i sensi e non poteva che essere Squid Game. La serie sudcoreana che in pochissimo tempo ha superato tutti i record diventando la serie Netflix più vista di sempre condizionando una volta per tutte il mondo seriale a livello internazionale. Una storia avvincente, toccante, intelligentissima e davvero unica nel suo genere. Il gradino più alto del podio non poteva che essere il suo. Poi c'è un altro titolo che ha fatto la differenza quest'anno, è una serie italiana, un cartone animato nato dalla mente e dalla penna di Michele Rech che tutti conosciamo come Zerocalcare, stiamo parlando di Strappare lungo i bordi e, infine, tra le serie più belle di quest'anno una menzione se la merita anche Lupin (la prima stagione però) che ha saputo divertire, alleggerire e intrattenere il pubblico con cinque piacevolissimi episodi da vedere uno dietro l'altro per una serata in leggerezza (di cui abbiamo sempre tutti bisogno).

Le serie Netflix "così-così" del 2021

Passiamo alle serie mediocri, quelle "così-così" che non hanno convinto del tutto. La prima è Zero, una serie italiana con un grande potenziale che, però, non ha saputo mettere del tutto in pratica (infatti è stata già cancellata). Forse il fantasy per gli italiani è ancora un genere difficile da approcciare. Oltre a Zero, un'altra serie italiana molto pubblicizzata non è stata all'altezza delle aspettative, parliamo di Guida astrologica per cuori infranti che ha peccato un po' di banalità nella sceneggiatura risultando scontata e ovvia in ogni scena e dialogo. Infine, concludiamo con la seconda parte di Lupin che purtroppo non poteva reggere il confronto con la prima e si aggiudica una posizione tra le serie "così-così" del 2021. 

Le peggiori serie Netflix del 2021

Concludiamo questo articolo con le peggiori serie Netflix del 2021. La prima? Dietro i suoi occhi. Per carità, carina per certi e brava l'attrice protagonista nell'interpretazione di una donna con problemi mentali e gelosie ma quel risvolto fantasy alla fine della serie ha davvero rovinato tutto. Tra le peggiori ci sono anche due altre serie fantasy, Jupiter's Legacy che con i suoi supereroi di nuova generazione non ha convinto proprio nessuno (ed è già stata cancellata da Netflix) e Cowboy Bebop, il western fantascientifico con bassissimi ascolti e una trama poco appassionante (anche questa, infatti, è già stata cancellata dalla piattaforma di streaming).

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le migliori e peggiori serie Netflix del 2021 (e anche quelle così-così)

Today è in caricamento