Mercoledì, 24 Febbraio 2021

Dopo "Framing Britney Spears" anche Netflix farà un documentario sulla popstar americana

Il colosso dello streaming ha confermato il suo nuovo progetto sulla vita della popstar americana con la regia di Erin Lee Carr 


Netflix farà un nuovo documentario sulla vita di Britney Spears. A dare la notizia è lo stesso colosso dello streaming che, dopo "Framing Britney Spears" distribuito da Hulu decide di creare un nuovo docu-film sulla vita della popstar più amata degli anni '90. Alla regia di questo documentario dedicato a Britney ci sarà Erin Lee Carr, il nome dell'autrice specializzata in "true crime" dietro altri lavori come I Love You, Now Die: The Commonwealth V. Michelle Carter e At the Heart of Gold: Inside the USA Gymnastic Scandal.

Cosa sappiamo sul progetto

Questo progetto, già in lavorazione da diverso tempo, non è ancora stato portato a termine e non è la prima volta che sia Hulu che Netflix lavorano a documentari sullo stesso tema. Era già accaduto con il disastro del Fyre Festival che entrambi avevano raccontato con un docu-film. Hulu, infatti, ha pubblicato il documentario su Britney Spears il 5 febbraio riaccendendo le polemiche sulla controversia tra il padre di Britney e il ruolo della press nella vita della cantante/attrice americana. Lo stesso ex compagno e collega di Britney, Justin timberlake, a pochi giorni dall'uscita del documentario aveva commentato il progetto sui social rispondendo alle critiche su quanto accaduto dopo la fine della sua relazione con la popstar dichiarando di "aver fallito e tratto beneficio da un sistema misogino e razzista". 

Per ora la data di uscita del nuovo documentario Netflix è ancora oscura e non ci resta che aspettare ulteriori news a riguardo ma siamo certi che un altro documentario su Britney Spears sarà sicuramente al centro di una nuova discussione mediatica. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dopo "Framing Britney Spears" anche Netflix farà un documentario sulla popstar americana

Today è in caricamento