Mercoledì, 14 Aprile 2021
Stati Uniti d'America

Amazon cancella "Nos4a2", la serie horror con Zachary Quinto

Prodotta da Amc ma arrivata in Italia grazie ad Amazon Prime Video, la serie televisiva è stata cancellata dopo due stagioni per il numero troppo basso di spettatori. Su Twitter l'annuncio dello showrunner Jami O' Brien

Zachary Quinto in una scena di Nos4a2

Amc, sigla a cui sono legate due storiche serie come "The Walking Dead" e "Breaking Bad", ha deciso di cancellare lo show NOS4A2 dopo la fine della seconda stagione. Non ci sarà dunque una continuazione alla storia di Vic McQueen e Charlie Manx.

La serie, in onda su Amazon Prime Video, è disponibile in streaming su Amazon Prime Video dallo scorso 7 giugno. La seconda stagione arriverà nelle prossime settimane ma non avrà nessun seguito. La notizia è stata condivisa su Twitter dallo showrunner Jami O’Brien che ha scritto: «Bene, amici. Ho saputo da Amc che non faremo una terza stagione. È un peccato ma sono felice che siamo stati in grado almeno di finire di adattare la storia dal romanzo di Joe Hill. Mi mancherà ritrovare tutti a Little Rhody quest'anno, ma sono incredibilmente orgoglioso del lavoro che abbiamo fatto insieme» ha scritto. Infine, si è rivolto al pubblico che, settimana dopo settimana, ha continuato a sintonizzarsi su Amc per vedere i nuovi episodi della serie horror. «Avete reso la domenica sera molto divertente. Spero di rifarlo insieme a voi, da qualche parte, prima o poi» ha scritto lo sceneggiatore. La storia vede al centro dell'azione Vic McQueen, una giovane artista della classe operaia che scopre di possedere un'abilità soprannaturale per rintracciare l'apparentemente immortale Charlie Manx. Manx si nutre delle anime dei bambini, quindi deposita ciò che rimane di loro in un paese natalizio - un villaggio di Natale contorto dell'immaginazione di Manx dove ogni giorno è il giorno di Natale e l'infelicità è contro la legge. Vic deve cercare di sconfiggere Manx e salvare le sue vittime, senza perdere la testa o diventare lei sua vittima.

«Christmasland potrà vivere per sempre ma NOS4A2 finirà con la stagione 2 - ha confermato AMC tramite un comunicato - Siamo incredibilmente grati a Jami O’Brien, Joe Hill e all'intero cast e alla troupe per due stagioni di televisione ispirata, terrificante e assolutamente accattivante. E grazie ai fan per averci seguito in questa corsa» si legge ancora nel documento. Il motivo principale della cancellazione risiede negli ascolti deludenti della seconda stagione che, con solo 378mila spettatori totali e lo 0.10 di rating nel target demografico 18-49, ha più che dimezzato i risultati raggiunti dal primo ciclo di episodi. Una delusione non da poco per Zachary Quinto, impegnato nei panni del diabolico capo di Christmasland. Noto oto soprattutto per aver interpretato il ruolo di Sylar in Heroes (2006-2010) e per essere stato tra i protagonisti di American Horror Story: Asylum (2012), di Ryan Murphy, interpretando il dottore dell'istituto psichiatrico di Briarcliff Oliver Thredson. Ha inoltre interpretato il giovane Spock nei film Star Trek (2009), Into Darkness - Star Trek (2013) e Star Trek Beyond (2016). Quinto, metà italiano metà irlandese[1], è nato a Pittsburgh, Pennsylvania, dove ha vissuto con sua madre Margo e suo fratello Joe. Si è diplomato alla Central Catholic High School classe 1995, ha poi frequentato la School of Drama della Carnegie Mellon University dove si è laureato nel 1999. Suo padre, John, era un barbiere e morì di cancro quando Zachary aveva 7 anni. È stato vittima di un incidente stradale all'età di 16 anni, dal quale è però uscito illeso.

Continua a leggere su Today.it

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Amazon cancella "Nos4a2", la serie horror con Zachary Quinto

Today è in caricamento