Martedì, 2 Marzo 2021

Su Netflix la prima serie animata di Zerocalcare

L'annuncio su twitter con il trailer di "Strappare lungo i bordi" scritta e disegnata dallo stesso fumettista

Zerocalcare approda su Netflix e lo fa con una nuova serie tv a cui sta lavorando per portare sulla piattaforma streaming i suoi personaggi, questa volta, in forma animata. "Strappare lungo i bordi", infatti, è il titolo della nuova serie tv Netflix firmata Zerocalcare, annunciata dallo stesso fumettista aretino con un messaggio twitter accompagnato con il trailer della sua nuova serie per Netflix che sarà prodotta da Movimenti Production e Bao Publishing.

L'annuncio su twitter e il trailer 

Valerio Mastandrea è l'armadillo, voce della coscienza di Zerocalcare

Se la voce del protagonista della serie è affidata allo stesso Zerocalcare quello che ha stupito i fan è stato scoprire chi, invece, è stato scelto per interpretare la voce della coscienza del personaggio principale della serie, impersonificata dall'ormai conosciutissimo armadillo. Di chi si tratta? Dell'interprete romano Valerio Mastandrea e sembra proprio che la scelta non potesse essere più azzeccata.

Data di uscita e altre esperienze nell'animazione

La data di uscita della serie su Netflix è ancora un mistero ma l'attesa da parte dei fan del disegnatore aretino è trepidante. Zerocalcare, infatti, aveva già deliziato il suo pubblico con un'altro progetto animato, Rebibbia Quaratine, una serie si tre corti (più uno bonus) pubblicati durante lo scorso lockdown riportando sullo schermo, e in versione animata, un particolare periodo della vita condiviso da tutto il Paese e con cui, quindi, ognuno poteva ientificarsi e, magari, farsi anche una risata. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Su Netflix la prima serie animata di Zerocalcare

Today è in caricamento