Lunedì, 10 Maggio 2021

Un'amatissima serie Netflix a rischio cancellazione: «il pubblico non sopporterebbe un'altra stagione»

Uno dei titoli più di successo della piattaforma di streaming potrebbe non essere rinnovato per ulteriori episodi

A rendere Netflix una delle piattaforme di streaming più amate dal pubblico è senza dubbio il suo catalogo, formato da un'infinità di titoli tra film, serie tv, documentari per tutti i gusti. Tra serie del passato e prodotti originali Netflix sono tantissime le scelte per gli utenti della piattaforma ma alcune, più di altre, negli anni hanno saputo conquistare a pieno il cuore del pubblico al punto di diventare dei veri e propri cult meritevoli di binge-watching. Ogni anno, l'azienda, porta in catalogo novità ma, allo stesso tempo, sono diversi i prodotti destinati a essere cancellati dalla piattaforma o a non vedere una propria prosecuzione. Per svariati motivi, infatti, diverse serie tv Netflix rischiano la cancellazione in questo 2021 ma a fare più scalpore ce n'è una in particolare. Stiamo parlando di una delle serie più riuscite, intelligenti e amate dal pubblico a livello internazionale, una serie che ha fatto riflettere milioni di telespettatori su se stessi, sul mondo e sulla società contemporanea, un prodotto così lungimirante e di spessore da far quasi paura per la sua quasi azzeccatissima previsione del futuro: Black Mirror. 

Black Mirror, prossima alla cancellazione: ecco perché

Ebbene sì, Black Mirror rischia la cancellazione da Netflix per pochi ascolti e budget non sufficiente. In realtà, sospettiamo che a dare il colpo di grazia al non rinnovamento di questa serie di Charlie Booker sia proprio la situazione sociale che stiamo vivendo ora a causa della pandemia. Il pubblico non è più disposto a guardare una serie distopica che è diventata praticamnte identica alla realtà ma, in un periodo così pesante psicologicamente, ha bisogno di tutto il contrario della riflessione profonda sulla vita, cioè di leggerezza (non è un caso che serie leggerissime come Bridgerton o Lupin hanno conqistato le vette delle classifiche Netflix degli ultimi mesi). 

Bisogna dire che non è ancora arrivata la conferma ufficiale da parte di Netflix ma il futuro di questa serie distopica sembra essere molto incerto. A dire la sua è anche lo showrunner della serie, Charlie Booker che sostiene che "non sa se il pubblico sarebbe pronto a sopportare un'altra stagione di Black Mirror". 

Oltre a questa serie, ce ne è anche un'altra che rischia la cancellazione da parte della piattaforma: stiamo parlando di The Haunting, la serie horror ambientata nell'Ottocento che sembra essere decisamente lontana dall'essere rinnovata per una terza stagione. 

Continua a leggere su Today.it

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un'amatissima serie Netflix a rischio cancellazione: «il pubblico non sopporterebbe un'altra stagione»

Today è in caricamento