Mercoledì, 12 Maggio 2021
Nuove uscite Netflix

Master of None torna su Netflix dopo 4 anni con una terza stagione inedita

La serie tv della piattaforma di streaming con Aziz Ansari debutta su Netflix a maggio e si incentrerà sul personaggio di Denise (Lena Waithe)

Vi ricordate Master of None? Il dramedy di Netflix creato da Aziz Ansari e Alan Yang che ha visto anche la partecipazione straordinaria dell'attrice italiana Alessandra Mastronardi? Ebbene sì questa serie, debuttata su Netflix nel 2014 e proseguita con una seconda stagione nel 2017 avrà un ulteriore continuo. Master of None 3, infatti, arriverà con nuovi episodi inediti sulla piattaforma di streaming il prossimo maggio 2021. La notizia ha subito sorpreso i fan della serie che speravano nell'uscita di una terza stagione che, però, sembrava non arrivare più. Inoltre, non ha aiutato neanche lo scandalo che si è creato intorno all'attore protagonista Aziz Ansari, accusato da una ragazza di violenza. Ma, torniamo alla serie e scopriamo qualcosa in più sui nuovi episodi che avranno una grande novità: il punto di vista della serie, infatti, cambierà, incentrandosi sul personaggio di Denise, la migliore amica di Dev, interpretata da Lena Waithe. 

Master of None 3: torna dopo 4 anni. Ma perché?

Sono passati ben 4 anni dall'uscita della seconda stagione di Master of None, girata parzialmente anche in Italia, a Modena nello specifico. Ma cosa c'è dietro quest'attesa così lunga che ha fatto sì che i nuovi episodi della serie uscissero su Netflix solo ora? Sembra che le accuse fatte nei confronti del creatore (e attore protagonista) Aziz Ansari nel 2018 siano state cruciali per lo stop nella produzione delle nuove stagioni della serie Netflix. L'uomo di origini indiane, infatti, è stato accusato di violenza da una ragazza che seguendo l'onda del movimento #metoo ha denunciato l'attore di averla spinta ad avere un rapporto sessuale. Aziz aveva subito preso distanza dall'accusa dichiarando che che lui aveva vissuto l'accaduto in modo completamente diverso dalla ragazza, pensando fosse tutto ok e restando molto sorpreso e dispiaciuto una volta ascoltata l'accusa. All'epoca, l'ex capo dei contenuti originali di Netflix, Cindy Holland, si era schierata con l'attore dichiarandosi favorevole a un continuo di Master of None per Netflix. L'attore, inoltre, si è dedicato a uno speciale, dal titolo Aziz Ansari: Right Now, sempre per Netflix per spiegare meglio la vicenda dal suo punto di vista. 

Master of none 3: tutte le novità dal cast alla trama

Master of None è sempre stata una serie molto apprezzata dalla critica al punto da vincere tre Emmy e un Golden Globe. Dopo uno stop di 4 anni, la serie, però, sta per tornare in scena con nuovi episodi, girati a Londra, che vedono, secondo indiscrezioni non ancora confermate da Netflix, l'ingresso di nuovi attori, come Naomi Ackie (l'attrice di The End of the F *** ing World). Inoltre, la serie, cambierà prospettiva e si incentrerà sul personaggio di Denise, la migliore amica del trentenne Dev che, finora, aveva "condotto" lo show. Molto probabilmente il fine degli autori è quello di distrogliere l'attenzione da Aziz e continuare allo stesso tempo il racconto di una delle serie più interessanti degli ultimi anni e forse, un po' sottovalutata

Continua a leggere su Today.it

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Master of None torna su Netflix dopo 4 anni con una terza stagione inedita

Today è in caricamento