rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022

L'altra Grace è la serie Netflix perfetta per un giorno di pioggia

Costumi d'apoca, la vita da domestiche dell'Ottocento, una protagonista che oscilla tra l'angelico e il demoniaco e un fitto mistero su un duplice omicidio che permane in tutta la durata della serie. Tutto questo è L'altra Grace, la miniserie Netflix che porta in scena un'altra delle grandi opere della scrittrice canadese Margaret Atwood che il pubblico del piccolo schermo conosce bene in quanto ideatrice del romanzo che ha ispirato una delle serie più iconiche degli ultimi anni, The Handmaid's Tale.

Una scrittrice con uno stile riconoscibilissimo che sa raccontare le donne e i loro pensieri più intimi come nessun altro e con una spiccata sensibilità descrittiva in grado di rendere anche la scena più semplice carica di significato. Così come accade in The Handmaid's Tale, anche in L'altra Grace non mancano i primissimi piani, gli sguardi fissi e quelle poche parole scelte con grande attenzione che da sole fanno l'intera serie tv.

A differenza di quanto accade in The Handmaid's Tale, però, con L'altra Grace non sappiamo mai se stare o no dalla parte della protagonista che è forse uno dei personaggi più enigmatici creati dalla Atwood, una donna a metà tra il bene e il male. È colpevole? È innocente? Non lo sapremo mai ma una cosa è certa, questa serie ci mostra che la cosa più importante della storia non è tanto capire se una persona è colpevole o innocente ma indagare sulla sua psicologia di ragazza cresciuta troppo in fretta e vittima di troppi traumi e cercare, così, di capirla un po' di più.

Ascoltiamo Grace raccontare della sua infanzia, della sua prima giovinezza, del suo costante faccia a faccia con la morte. Delle sue amicizie perse e di quegli attimi di felicità a cui poi sono seguiti solo dolori. L'altra Grace è una serie drammatica ma non vittimista e la sua protagonista è un esempio contraddittorio di persona ribelle ma allo stesso tempo diligente come se la sua fosse una duplice personalità che neanche lei stessa riesce a spiegare.

Trasportati in un mondo fatto di povertà contrapposta a ricchezza, di vita da serve per soddisfare l'ego del padre padrone e di un moralismo cattolico difficile da scrollarsi di dosso questa serie, di soli sei episodi, è cupa e introspettiva, perfetta per una giornata di pioggia. 

Voto: 6 e mezzo

Si parla di

L'altra Grace è la serie Netflix perfetta per un giorno di pioggia

Today è in caricamento