rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022

Perché dovreste recuperare L'uomo delle castagne su Netflix il prima possibile

È debuttata su Netflix a fine settembre, un po' in sordina come accade per la maggior parte delle serie TV non in lingua inglese e girate in Paesi diversi dai soliti colossi del mondo seriale. Ha soli sei episodi, una trama che farebbe invidia anche ai migliori sceneggiatori in circolazione e una capacità di tenere incollati allo schermo senza precedenti. L'uomo delle castagne è una piccola produzione danese e una vera e propria gemma della piattaforma di streaming. Sarà per la storia accattivante e ben scritta, che tra flashback e flashforeward mette insieme, puntata dopo puntata, piccoli pezzi di un puzzle che mostra la sua immagine solo nell'ultimo episodio, sarà per il fascino delle tradizioni dei Paesi del Nord, diverse dalle nostre, che ci permettono di scoprire e imparare qualcosa di nuovo sul mondo o sarà per la sua impeccabile regia ma questa serie rientra, senza dubbio, tra i migliori titoli Netflix degli ultimi anni.

La trama sembra semplice ma nasconde sottili sfumature che da spettatore si apprezzano moltissimo, soprattutto se paragonata ad altre serie dello stesso genere narrativo che troppo spesso sfruttano i soliti trucchetti del crime per accattivarsi il pubblico. L'uomo delle castange no, è una spanna sopra gli altri perché è una serie scritta con intelligenza, sensibilità e girata da un occhio che mostra, con delle inquadrature affascinanti e decisamente originali, la continua evoluzione degli stati d'animo dei personaggi. Rientra nel genere crime/thriller ma ha dentro di sé un'indagine psicologica che ne allarga il territorio d'azione, sfrutta gli espedienti di questi generi di racconto ma si apre a qualcosa di ulteriore, racconta un'arco temporale disteso ma lo fa senza essere mai prolissa.

E poi c'è un altro aspetto molto interessante di questa serie TV, il fatto che potrebbe giocarsi la carta della "storia d'amore" ma non lo fa, fino alla fine non permettendo al tanto blasonato romanticismo di intaccare una trama e un finale che sono giusti nella loro essenzialità. 

Bella intrisecamente ed esteticamente, questa serie va reuperata su Netflix il prima possibile perché permette di ricordarsi quanto sia bello vedere sul piccolo schermo un prodotto di qualità che non cerca il successo ma che vuole solo raccontare una bella storia, e non è forse questo il senso delle serie TV? 

Si parla di

Perché dovreste recuperare L'uomo delle castagne su Netflix il prima possibile

Today è in caricamento