Mercoledì, 3 Marzo 2021

Le serie tv più sottovalutate di Netflix da riscoprire

La lista dei titoli meno apprezzati ma di grande qualità da rivalutare e rivedere

Sono tanti i titoli delle serie tv che sono passati e continuano a passare sul catalogo della piattaforma di streaming più diffusa al mondo. Tra questi non tutti hanno avuto il successo sperato, infatti, alcune serie tv sono passate un po' in sordina anche se di ottima qualità e dalla trama davvero coinvolgente. Troppo spesso, infatti, a decretare la bellezza di una serie sono gli ascolti ma non sempre questi corrispondono all'effettiva qualità di un prodotto. Ecco allora le serie tv su Netflix che pensiamo abbiano un valore superiore ai numeri di views ricevute da riscoprire e riguardare.

Master of None

Master of None è una serie Netflix che nella sua semplicità nasconde una profondità di riflessione non indifferente. Un protagonista rappresentante non di una ma di tante minoranze messe insieme e il solito conflitto su cos'è l'amore e cos'è che fa funzionare una relazione rendono questa serie adatta a tutti. Divertente, ironica ma anche romantica, Master of None è un piccolo gioiellino da scovare tra nomi più altisonanti ma con tanti assi nella manica. In più, questa serie, è stata in parte girata in Italia, a Modena nello specifico, e ha tra i protagonisti uno dei volti italiani più noti sul piccolo schermo: Alessandra Mastronardi.

Jane the Virgin

Jane the Virgin è una delle serie più romantiche di Netflix ma anche tanto sottovalutata. All'apparenza una storiella semplice e da "soap opera" ma sotto sotto un vero e proprio esercizio di stile degli sceneggiatori che mettono insieme diversi stili e generi per un ibrido dalla qualità davvero alta. Divertente, ironica ma anche profonda, Jane the Virgin vi farà ridere ed emozionare ma soprattutto tenere tanto ma tanto con il fiato sospeso: e come potrebbe essere altrimenti per una wannabe "telenovela". 

Ozark

Ozark è una serie del 2017 che non ha ottenuto il successo che avrebbe meritato. Questo prodotto Netflix racconta la storia di Marty, un consulente finanziario con un secondo lavoro molto particolare: è, infatti, un riciclatore di denaro sporco per i drug dealer messicani. Appena le cose iniziano ad andare male, però, è costretto a trasferirsi insieme alla famiglia in un villaggio turistico, Ozark Mountains nel Missouri e da qui iniziano nuove avventure e nuovo riciclaggio di denaro. Se non la conoscete, andate a riscoprirla perché è molto avvincente. 

Sense8

Amanti della fantascienza fatevi avanti perché Sense8 è la serie per voi. Creata dalla mente di due nomi d'eccezione del genere, Lana e Lilly Wachowski, che dopo aver creato il colosso di Matrix, si sono avvicinate al mondo delle serie tv con questo prodotto davvero promettente. Sense8, è composta da due stagioni (più un episodio speciale voluto dai fan) e racconta la storia di otto sconosciuti che sviluppano all'improvviso una connessione telepatica tra loro. Tutti di culture, religioni e orientamenti diversi i protanonisti scoprono di essere persone con un elevatissimo livello di empatia. Tutto il resto lasciamo che lo scopriate da soli. 

Hill house

Con Hill House passiamo al genere paranormale. Questa serie, creata da Mike Flanagan e ispirata a diversi romanzi horror, uno per stagione, anche se potrebbe apparire di nicchia in realtà è un prodotto adatto a tutti, anche i meno amanti del genere horror e in grado di appassionare e tenere incollati allo schermo. Per ora sono a disposizione sulla piattaforma solo due stagioni ma entrambe di grandi qualità e tutte da scoprire. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le serie tv più sottovalutate di Netflix da riscoprire

Today è in caricamento