rotate-mobile
Domenica, 29 Gennaio 2023
La spiegazione del finale

La spiegazione del gran finale di Lucifer

Come finisce la storia di una delle serie Netflix più amate degli ultimi anni con Tom Ellis nei panni del diavolo più famoso di tutti i tempi

Dopo sei stagioni si è conclusa una delle serie Netflix più amate dal pubblico. Lucifer ha, infatti, chiuso i battenti lo scorso 10 settembre con la pubblicazione degli ultimi 8 episodi della sua saga. Come è andata a finire la storia di questa serie che ha saputo conquistare il cuore del pubblico al punto da riuscire a ottenere un'ultima stagione dopo la conferma del suo finale con la quinta? Scopriamolo insieme in questo approfondimento sull'atto conclusivo di Lucifer 6 che ha lasciato, per un'ultima volta, tutti i suoi fan a bocca aperta. 

Come finisce Lucifer 6: la spiegazione

Alla fine della quinta stagione, Lucifer era stato promosso a Dio e ora, l'ex diavolo dovrà capire se riuscirà a gestire, o meno, questo nuovo ruolo. Allo stesso tempo i cambiamenti si avventano anche sulle vite dei suoi compagni di avventura: Chloe non è più con la LAPS, Amenadiel è diventato poliziotto, Dan è all'inferno, Maze e Eve, invece, sono alle prese con i preparativi del loro matrimonio. Ma torniamo a Lucifer. Il diavolo, continua a rimandare la sua incoronazione e l'universo inizia a rischiare sempre più di cadere nell'Apocalisse. Oltre a questo problema, però, Lucifer deve far fronte anche ad altre questioni come quella relativa a Rory che gli dà la caccia per eliminarlo una volta per tutte. Per quale motivo? Perché si tratta niente meno che di sua figlia (e di Chloe) che arriva, in città, dal futuro portando con sé un mistero che sia il diavolo che Chloe dovranno risolvere al più presto. 

A questo punto Amenadiel, che ha sempre pensato di essere la persona più adatta a ricoprire il ruolo di Dio, a differenza di Lucifero, inizia a muoversi per risolvere la situazione di precarietà che sta vivendo l'intero universo. Lucifer, invece, continua a cacciarsi nei guai e dopo essere riuscito a evitare di scomparire, nonostante le previsioni future, perde la figlia che viene rapita da Le Mec per attirarlo in una trappola. Quest'ultimo, infatti, vuole vendiarsi di Lucifer per tutto quello che ha dovuto affrontare dopo la morte di Dan ma non riesce a vincere l'astuzia del diavolo, venendo ucciso ma, prima di morire, esprime il suo desiderio di voler andare in paradiso. Sarà proprio questo episodio a far capire al protagonista della serie, interpretato magistralmente da Tom Ellis, qual è il suo posto nel mondo: aiutare le anime degli inferi a trovare pace per andare, poi, in Paradiso. Così Lucifer lascerà Rory e Chloe nel futuro e tornerà negli inferi lasciando ad Amenadiel il comando dell'universo. 

Cosa è successo nella scena finale di Lucifer 6

L'ultima scena del gran finale di Lucifer vede un flash forward di qualche anno in avanti che ci porta al punto di morte di Chloe, ormai anziana, che si ritrova nell'aldilà dove incontra Amenadiel e gli dirà che è pronta per tornare a casa, cioè all'inferno al fianco del suo amato Lucifer. La donna, infatti, una volta arrivata sul ponte dell'inferno chiederà a Lucifer di poter restare lì con lui per aiutarlo nel suo compito e il diavolo non esiterà a dire di sì. 

Ed è così che si chiude il sipario sulla storia di Lucifer. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La spiegazione del gran finale di Lucifer

Today è in caricamento