rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Spettacoli&Tv

Simpson: "Il Parlamento italiano è corrotto"

La popolare sitcom animata ha denunciato in una puntata la politica italiana

Pizza, mafia e mandolino: l'immagine dell'Italia nel mondo è più o meno sempre la stessa. L'ultima denuncia contro la corruzione e la dubbia moralità che regna nel Belpaese arriva direttamente dagli Stati Uniti attraverso i Simpson.

La politica italiana entra nel mondo della famosa sitcom animata e come al solito non ci fa una bella figura. Al minuto 0.51 del 534esimo episodio, intitolato "Yolo", un giornalista del cartone animato definisce la scuola di Bart e Lisa "più corrotta del Parlamento italiano".

Durante la puntata il giornalista Kent Brockman, mostra al preside Seymour Skinner una videoregistrazione fatta di nascosto durante le ore di scuola nella quale si vedono gli studenti che copiano in ogni modo il compito in classe. I trucchetti dei ragazzi vengono appunto paragonati ai raggiri della politica italiana.

L'episodio è andato in onda sul canale americano Fox il 10 novembre.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Simpson: "Il Parlamento italiano è corrotto"

Today è in caricamento