rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022
Spettacoli&Tv

Sinead OʼConnor in lacrime su Facebook: "Sono sola e malata"

Sulla sua pagina social la cantante irlandese ha pubblicato un video che ha preoccpato i fan: "Le malattie mentali sono come le droghe. Mi resta solo il mio psichiatra a tenermi ancora viva"

Sinead O'Connor, la cantante irlandese intrprete del brano 'Nothing Compares 2 U', ha affidato a Facebook un doloroso sfogo per raccontare ai follower la sua precaria situazione psicologica.

In un video di circa 12 minuti, l'artista, che già in passato aveva manifestato problemi con le droghe e utilizzato i social per minacciare il suicidio, ha confessato in lacrime di essere sola e di non avere nessuno accanto a lei  che non sia il suo medico. 

“Non c’è nessuno nella mia vita, a parte il mio dottore, il mio psichiatra, che è l’uomo più dolce sulla Terra e dice che sono la sua eroina. Questa è l’unica cosa che in questo momento mi mantiene in vita” ha spiegato la O'Connor dal suo letto nel motel Travelodge in New Jersey in cui ha detto di vivere.

“Ho dato così tanto amore nella mia vita…Vorrei che tutti vedessero cosa significa che una malattia mentale è come la droga” - ha aggiunto ancora - "Voglio che tutti sappiano cosa significa e perché faccio questo video. Le malattie mentali sono come le droghe, sono uno stigma: all'improvviso tutte le persone che dovrebbero amarti e prendersi cura di te ti trattano male".

Tanti i messaggi scritti dai fan preoccupati per la situazione mentale della O'Connor e tranquillizati poche ore fa da un post che ha rassicurato circa le sue intenzioni: "È al sicuro e non ha intenzione di suicidarsi. È circondata dall'amore e riceve le migliori cure" hanno fatto sapere le persone a lei vicine.  

 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sinead OʼConnor in lacrime su Facebook: "Sono sola e malata"

Today è in caricamento