rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Spettacoli&Tv

Sinead O'Connor ricoverata: "Sono distrutta, vivo un incubo"

"Non c’è nessuno nella mia vita, a parte il mio dottore, il mio psichiatra", ha spiegato su Facebook la cantante irlandese, che da tempo lotta contro una precaria situazione psicologica

Non c'è pace per Sinead O'Connor. Dopo il video pubblicato su Facebook alcuni giorni fa, in cui si è sfogata circa la sua precaria situazione psicologica, la cantante irlandese ha annunciato in un secondo post il ricovero in ospedale. 

L'artista, famosa interprete del brano Nothing Compares 2 U ha spiegato le ragioni della sua decisione in una nuova clip postata sul suo profilo. "Sono completamente distrutta. Di nuovo - ha dichiarato, visibilmente stanca e provata - Dovrò tornare in ospedale, non sono riuscita a dormire per tutta la notte. Vivo un incubo. Non riesco a farcela al di fuori dell'ospedale, dovrò tornarci e senza i miei bambini, i miei familiari e il mio iPad, non sarà facile".

La O'Connor, che già negli anni passati aveva manifestato problemi con le droghe ed utilizzato i social per minacciare il suicidio, si era così sfogata nei giorni scorsi: "Non c’è nessuno nella mia vita, a parte il mio dottore, il mio psichiatra, che è l’uomo più dolce sulla Terra e dice che sono la sua eroina. Questa è l’unica cosa che in questo momento mi mantiene in vita".

Tanti i messaggi scritti dai fan, preoccupati per la situazione mentale della loro beniamina. "È facile dare consigli. In verità non esiste cura immediata. Servono pazienza, amore e un sacco di umorismo di senso. Amore e rispetto per te", scrive qualcuno. "Spero davvero ti sentirai presto meglio", aggiunge un altro seguace. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sinead O'Connor ricoverata: "Sono distrutta, vivo un incubo"

Today è in caricamento