Domenica, 28 Febbraio 2021
in ospedale per un malore, è morto poche ore dopo

"Solange ha rifiutato il ricovero": il retroscena sulla morte del sensitivo

Secondo alcune indiscrezioni, i medici volevano trattenerlo in ospedale dopo un malore

Solange, foto @Instagram

La morte di Solange lascia spazio a dubbi e dettagli inquietanti. Il famoso sensitivo, trovato senza vita in casa giovedì 7 gennaio, avrebbe rifiutato il ricovero in ospedale qualche giorno prima. A riportare il retroscena è Il Giornale.

Paolo Bucinelli - questo il suo vero nome - si sarebbe recato all'Ospedale Cisanello di Pisa domenica 3 gennaio, dopo aver accusato un malore dovuto alla glicemia. I medici avrebbero voluto trattenerlo per ulteriori controlli, ma lui avrebbe rifiutato il ricovero. Firmate le dimissioni, Solange sarebbe tornato a casa. Quattro giorni dopo è stato trovato morto nel suo appartamento dai pompieri, allertati dagli amici del noto personaggio tv che non ricevevano risposta al telefono. Il medico del 118, intervenuto sul posto, ha confermato il decesso per cause naturali, ma sul suo corpo è stata disposta l'autopsia, che si terrà nei prossimi giorni.

Il post sul profilo di Solange dopo la sua morte

Ieri, sul profilo Instagram di Solange, è apparso un post - scritto probabilmente dallo staff social o da qualcuno in possesso degli accessi del suo account - che risuona come un ultimo messaggio, inviato dall'aldilà: "La morte è una Sorpresa che rende Inconcepibile il Concepibile , io sono sempre stato così e anche in questo vi ho voluto sorprendere! Tranquilli continuerò a portarvi Fortuna anche da lassù dalla mia Stella... Vi voglio Bene... S.".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Solange ha rifiutato il ricovero": il retroscena sulla morte del sensitivo

Today è in caricamento