Martedì, 11 Maggio 2021

Questa sera in tv Gangs of New York: il film di Scorsese con DiCaprio e Daniel Day-Lewis

Il film fu candidato a dieci premi Oscar (ma non ne vinse nemmeno uno). Questa sera in prima serata su Rai Movie

Leonardo DiCaprio e Daniel Day-Lewis in una scena del film

1846, New York. Nel degradato quartiere dei Five Points americani e immigrati irlandesi sono da sempre in guerra per il territorio e la gestione degli affari illegali. La fazioni che si sfidano sono due i "Conigli Morti", guidati da Padre Vallon, e i "Nativi", capitanati dallo spietato William "Bill" Cutting, detto il Macellaio (Daniel Day-Lewis). La sanguinosa battaglia sancisce la vittoria e supremazia dei Nativi nel quartiere. Sedici anni dopo Amsterdam Vallon (Leonardo DiCaprio), il figlio risparmiato tempo addietro, è spinto dal desiderio di vendicare la morte del padre.

Nonostante alcune licenze poetiche, che hanno portato la sceneggiatura ad essere criticata, il film vanta una ricostruzione storica quasi perfetta e una straordinaria performance di Daniel Day-Lewis, che per il ruolo imparò il mestiere di macellaio e a lanciare i coltelli.

Il film andrà in onda questa sera su Rai Movie alle 21:10.

Questa sera in tv: la programmazione

Gangs of New York: il film fu girato a Roma

Il film trae ispirazione dal trattato del 1928 "The Gangs of New York: An Informal History of the Underworld" che racconta e descrive le numerose gang armate che vivevano nel quartiere dei Five Points nell'XIX secolo. Per anni il resgista non potè lavorare sulla pellicola, solo nel 1999 il progetto prese forma e iniziarono le riprese a Cinecittà. Nella cittadella del cinema fu allestito un set gigantesco che ricostruiva il quartiere newyorkese.

Scorsese Di Caprio: il duo delle meraviglie

Gangs of New York è stato il primo film che ha visto collaborare il regista Martin Scorsese e l'attore Leonardo DiCaprio. Da lì nascerà un sodalizio che creerà capolavori e film cult come The Aviator, The Departed - Il bene e il male, Shutter Island e The Wolf of Wall Street. DiCaprio lavorerà con alcuni dei più grandi registi del momento da Clint Eastwood a Baz Luhrmann, da Quentin Tarantino a Ridley Scott e anche con Christopher Nolan, ma solo con Scorsese si è creato un legame così forte. A maggio 2020 è stato annunciato che il prossimo film di Scorsese, con Leonardo DiCaprio e il grande Robert De Niro, Killers of the Flower Moon - un thriller ambientato nel West - sarà prodotto da Apple che è riuscita a battere Netflix (che ha prodotto l'ultimo film di Scorsese The Irishman).

Candidature ai premi Oscar

Il film, nel 2003, è stato candidato a 10 premi Oscar, ma non ne vinse neanche uno. Il film non è l'unico nella storia dell'Accademy ad essere così sfortunato, anche i più recenti Il Grinta, The Irishman e American Hustle - L'apparenza inganna sono rimasti a bocca asciutta.

2003 - Premi Oscar
Candidatura per il miglior film a Alberto Grimaldi e Harvey Weinstein
Candidatura per la miglior regia a Martin Scorsese
Candidatura per il miglior attore protagonista a Daniel Day-Lewis
Candidatura per la migliore sceneggiatura originale a Jay Cocks, Steven Zaillian e Kenneth Lonergan
Candidatura per la migliore fotografia a Michael Ballhaus
Candidatura per la migliore scenografia a Dante Ferretti e Francesca Lo Schiavo
Candidatura per i migliori costumi a Sandy Powell
Candidatura per il miglior montaggio a Thelma Schoonmaker
Candidatura per il miglior sonoro a Tom Fleischman, Eugene Gearty e Ivan Sharrock
Candidatura per la miglior canzone (The Hands That Built America) a Bono, The Edge, Adam Clayton e Larry Mullen Jr.

Il trailer di Gangs of New York

Continua a leggere su Today.it

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Questa sera in tv Gangs of New York: il film di Scorsese con DiCaprio e Daniel Day-Lewis

Today è in caricamento