Sabato, 16 Ottobre 2021
Spettacoli&Tv

"Ti uccido": Striscia la notizia, Luca Abete minacciato da un parcheggiatore abusivo

L'inviato del tg satirico di Canale 5 stava indagando sull'abusivismo a Napoli

Disavventura per Luca Abete. L'inviato di "Striscia la notizia" è stato inseguito e minacciato di morte da un parcheggiatore abusivo durante la registrazione di un servizio a Napoli. 

Erano proprio gli abusivi il soggetto del servizio, particolarmente "attivi" nell'area partenopea di Marano. Nel video - girato il 12 aprile e mandato in onda nella puntata di ieri sera del tg satirico di Canale 5 -  Abete trova diverse persone all'opera. Un uomo in particolare alla vista delle telecamere salta in auto e fugge via. L'inviato ha prova a rincorrerlo: a quel punto il parcheggiatore scende dall'auto e lo minaccia inseguendolo insieme alla sua troupe.

Sul posto arrivano agenti della municipale ed una pattuglia dei carabinieri a riportare la calma. "Abbiamo le mani legate – spiega ad Abete un agente – Senza una formale denuncia, non possiamo bloccare l’attività di questi parcheggiatori".

Leggi la notizia completa su NapoliToday.it

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Ti uccido": Striscia la notizia, Luca Abete minacciato da un parcheggiatore abusivo

Today è in caricamento