Domenica, 16 Maggio 2021

Sylvester Stallone sarà di nuovo Rambo

Sly tornerà a interpretare il "letale" reduce del Vietnam in un nuovo film. Stavolta i cattivi sono i narcotrafficanti messicani

Dopo quattro film, innumerevoli morti, sparatorie, inseguimenti, appostamenti e ferite ricucite da solo, John Rambo potrebbe tornare al cinema e a interpretarlo, ancora una volta, sarebbe Sylvester Stallone.

Giunto alla venerabile età di 65 anni, Stallone ha dichiarato in un intervista a Mtv durante il CinemaCon che il veterano della guerra del Vietnam sempre dalla parte dei più deboli potrebbe tornare a imbracciare le armi, stavolta contro i cartelli della droga in Messico.

Una scelta quasi imprescindibile perché, ha detto Stallone, Rambo deve andare incontro al suo "destino", cioè "uscire di scena in un tripudio di gloria", mentre ribolle ancora "il magma di Rambo che sta tornando alla superficie".

In realtà, Sly Stallone sta lavorando al progetto già dal 2008, come egli stesso ha anticipato in diverse interviste, anche se ogni tanto l'attore si è concesso qualche smentita ("Non è rimasto più nessuno da uccidere", rispose nel 2010 a chi gli chiedeva se avrebbe fatto un nuovo Rambo).

La notizia è stata accolta dai fan con un misto di ironia e stupore. E non sono pochi quelli che consigliano a Stallone di lasciar perdere la canottiera e la fascia rossa sulla fronte per riprendere i guantoni di Rocky Balboa.

Ecco l'intervista di Stallone:

 

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sylvester Stallone sarà di nuovo Rambo

Today è in caricamento