Domenica, 26 Settembre 2021
Spettacoli&Tv

Downey jr. avvocato di successo in "The judge"

L'attore presenta a Roma il primo film da lui prodotto che debutterà al cinema il 23 ottobre e pensa già al prossimo progetto ispirato a Pinocchio

Robert Downey jr. abbandona i panni di "Iron Man" e si trasforma in uno scaltro avvocato in "The judge". Questo è il primo film prodotto da lui insieme alla moglie Susan, che sarà nei cinema il 23 ottobre, e intanto già pensa alla realizzazione di un film ispirato alla storia di Pinocchio.

L'attore americano ha appena presentato "The judge" a Roma con il coprotagonista Robert Duvall, il regista David Dobkin e il produttore David Gambino. La pellicola racconta la trasformazione di un avvocato di successo che torna nella cittadina di origine dopo la morte della madre, e affronta conflitti, vecchi amori, tensioni familiari, ricostruendo un rapporto con un padre molto severo.

"E' stata una cosa liberatoria tornare a sviluppare dei personaggi, parlare di storie con momenti semplici, volevamo parlare di un senso di casa, del tornare alle proprie origini" ha confessato Downey jr., che poi ha rivelato un nuovo progetto come produttore: "Stiamo elaborando una sceneggiatura basata su Pinocchio, una storia italiana con spirito e attori americani, che mi piacerebbe girare in Italia".

In "The judge", tra dramma familiare, giudiziario, e thriller, Duvall offre una grande interpretazione nel ruolo dell'anziano padre malato: "Ha una storia meravigliosa e attori meravigliosi, la sceneggiatura era scritta in modo brillante: dovevo abbracciare questo progetto - ha affermato l'attore, che ha poi ricordato Massimo Troisi, con cui ha lavorato in "Hotel Colonial - Il film era terribile, ma lui aveva un incredibile senso dell'umorismo: giravamo in Messico e discutevamo se Maradona era meglio di Pelè".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Downey jr. avvocato di successo in "The judge"

Today è in caricamento