Domenica, 19 Settembre 2021
Spettacoli&Tv

Thomas Wilson, Biff di "Ritorno al Futuro" tra comedy e pittura oggi

L'attore, che oggi lavora sopratttuo nel doppiaggio e come pittore, è diventato famoso grazie alla trilogia con Michael J.Fox

In “Ritorno al futuro”, Thomas Wilson era Biff Tannen, la nemesi storica del protagonista Marty e dell’intera famiglia McFly avanti e indietro nel tempo, dal selvaggio West fino agli anni Ottanta, passando per il 1955.

Il primo film della trilogia con Michael J. Fox fu praticamente il suo debutto cinematografico. Da allora, dopo aver interpretato anche i due seguiti del primo film (giungendo a collezionare alla fine ben tre ruoli, Biff Tannen, Griff Tannen e Buford “Cane Pazzo” Tannen) la sua carriera nello showbusiness cinematografico è proseguito soprattutto dietro le quinte, visto che a parte un paio di film (di cui uno con Christopher Lloyd, il “Doc” della trilogia) il suo lavoro è stato principalmente legato al doppiaggio, anche di serie animate e videogiochi.

Sul piccolo schermo invece, Thomas Wilson ha collezionato qualche particina in diverse serie tv, tra cui “Boston Public”, “Ghost Whisperer” e “House”.

Thomas Wilson è anche un pittore, specializzando nel dipingere scene di giochi per bambini. Nel 2006 i suoi lavori furono scelti per partecipare alla California Featured Artist Series di Disneyland. E’ anche un cattolico osservante e ha realizzato un album dal titolo “Nel nome del padre”.

La sua popolarità si deve soprattutto a “Ritorno al futuro” e lui stesso non ha mai perso l’occasione per scherzarci su, a modo suo. Su Youtube ha raccolto milioni di visite il video della sua canzone “The Question Song”, nella quale risponde ironicamente a tutte quelle domande, ossessive e ripetitive, che vorrebbe evitare e che invece tutti continuano a fargli. (Qui la pagina di Futurepedia dedicata alla canzone). 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Thomas Wilson, Biff di "Ritorno al Futuro" tra comedy e pittura oggi

Today è in caricamento