Sabato, 18 Settembre 2021
Spettacoli&Tv

Lo adesca in discoteca, poi lo minaccia: Tommaso Zorzi vittima di estorsione

La star di "Riccanza" aveva conosciuto il suo estorsore in un locale di Milano: prima la simpatia reciproca, poi l'incubo

Tommaso Zorzi e Aurora Ramazzotti

E' la fine di un incubo per Tommaso Zorzi. La star di "Riccanza", reality di Mtv sui "figli di papà", vittima di estorsione a Milano. E' stato proprio lui a denunciare tutto alla polizia pochi giorni fa, come fa sapere Milano Today.

LA VICENDA - A inizio giugno, in una nota discoteca del centro di Milano, Zorzi conosce un ragazzo. Da qui lo scambio dei numeri di telefono, con sms amichevoli nei giorni successivi all'incontro. I messaggi del presunto esorsore si fanno sempre più pressanti con continue richieste di soldi, minacciando di rendere pubblici degli approcci sessuali. Dopo la denuncia di Zorzi, il 7 giugno, gli agenti organizzano con uno stratagemma un incontro dal vivo in un bar. All'estorsore viene consegnata una busta con 10 mila euro in banconate segnate, e non appena va in bagno a contare i soldi viene arrestato. Si tratta di L.M., procacciatore di contratti per gas ed energia elettrica, che, secondo quanto fa sapere la questura, aveva addirittura fatto "dei corsi per diventare ricco". Arresto convalidato, quindi scarcerato con obbligo di dimora.

Tommaso Zorzi, 22 anni, si è da poco laureato in Economia e Commercio, residente a Londra, si divide tra la capitale inglese e Milano, dove suo padre, ex Delegato del Teatro alla Scala, gestisce due importanti agenzie pubblicitarie.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lo adesca in discoteca, poi lo minaccia: Tommaso Zorzi vittima di estorsione

Today è in caricamento