Martedì, 20 Aprile 2021

Adriana Volpe, lettera della Rai? "Fatti travisati"

La conduttrice, che si è vista chiudere il suo programma e non è più sotto contratto, chiarisce i suoi rapporti con Viale Mazzini

Adriana Volpe

La notizia della lettera di richiamo che la Rai ha inviato ad Adriana Volpe ha fatto il giro del web, ma la conduttrice - che si è vista chiudere 'Mezzogiorno in famiglia' e non è più sotto contratto con la tv di Stato - ha voluto precisare la vicenda sui social.

"La lettera risale al 2017 - fa sapere in un video - Mi sembra di essere stata molto chiara nelle mie interviste. Vi prego di non travisare modificando la cronologia dei fatti o facendo finta di non capire. Nessun titolo, per favore, del tipo 'La Rai bacchetta la Volpe'".

Adriana Volpe e l'affaire Magalli: "Lasciata sola in Rai"

Non è un periodo semplice - professionalmente parlando - per Adriana Volpe, che dopo la lite con Giancarlo Magalli a 'I Fatti Vostri' ha vissuto molte complicazioni in casa Rai: "Il mio rapporto di lavoro con la Rai si è concluso il 3 di giugno, con quale criterio la Rai potrebbe mandarmi oggi una lettera di richiamo, non essendo più sotto contratto? - prosegue la conduttrice su Instagram - Purtroppo, ribadisco, ho invece ricevuto la suddetta lettera nel 2017, subito dopo aver denunciato ai vertici Rai la gravità delle affermazioni postate sui social dal mio ex collega di lavoro. Bella risposta della Rai, non credete?". 

Continua a leggere su Today.it

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Adriana Volpe, lettera della Rai? "Fatti travisati"

Today è in caricamento