Mercoledì, 5 Maggio 2021

Adriana Volpe e l'affaire Magalli: "Lasciata sola in Rai"

Lo sfogo della conduttrice dopo il rinvio a giudizio dell'ex collega per diffamazione

Adriana Volpe e Giancarlo Magalli

Adriana Volpe è un fiume in piena quando si parla della bagarre - prima televisiva e ora anche giudiziaria - con Giancarlo Magalli. Il conduttore è stato rinviato a giudizio per diffamazione, sotto accusa le dichiarazioni velenose sulla collega quando erano insieme al timone de 'I Fatti Vostri', e a luglio avrà inizio il processo.

La conduttrice vuole andare fino in fondo "per tutte le donne che non hanno il coraggio di farlo, perché la prima cosa nella vita è il rispetto" ha dichiarato a La Repubblica. Nell'intervista Adriana Volpe non risparmia neanche la Rai: "L'azienda non ha mai voluto prendere posizione, non si è dissociata. Mi ha mandato una lettera di richiamo in cui mi chiedono di tenere un profilo basso e di non dare interviste. Mi hanno lasciata sola".

"Mi spostano a Mezzogiorno in famiglia, che il direttore di Rai 2 Carlo Freccero chiuderà - ha proseguito - Scelta legittima. Ma quale donna ha il coraggio di denunciare se viene demansionata e resta senza lavoro?". La sua battaglia dunque va avanti e con ottimismo: "Credo nella giustizia. Lunedì vedrò l'amministratore delegato della Rai Fabrizio Salini, mi auspico che tuteli la mia dignità e quella di tutte le donne".

Continua a leggere su Today.it

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Adriana Volpe e l'affaire Magalli: "Lasciata sola in Rai"

Today è in caricamento