Mercoledì, 28 Luglio 2021
Tv

La iena aggredita dopo l'intervista al parroco, arrivano le dimissioni del religioso

Valeria Castellano aveva intercettato il prete della chiesa di San Vincenzo La Costa, in provincia di Cosenza, per fare luce su una presunta relazione tra lui e una donna

Valeria Castellano

L'aggressione di qualche giorno fa ai danni della iena Valeria Castellano e della sua operatrice Giulia Mascaro ha alzato un enorme polverone nella comunità di San Vincenzo La Costa, in provincia di Cosenza. Nel tentativo di intervistare il parroco della chiesa del piccolo paese, per far luce su una presunta relazione tra lui e una donna, le due reporter sono state aggredite fuori dalla chiesa dai familiari del religioso.

Una vicenda gravissima, che ha portato il parroco a dimettersi, come fa sapere l'Arcidiocesi in un comunicato: "L'Arcivescovo metropolita di Cosenza, mons. Francesco Nolè, ha accolto le dimissioni del parroco di San Vincenzo La Costa, che liberamente ha lasciato l'incarico perché si possa fare luce e chiarezza sulle vicende accadute, confidando nel regolare corso della giustizia".

Al suo posto è stato già nominato un nuovo parroco, ma l'Arcivescovo resta solidale con il religioso coinvolto: "Mons.Nolè - si legge nel comunicato - oltre a condannare ogni forma di violenza, fisica, verbale e morale, esprime solidarietà e vicinanza al Parroco, ai suoi genitori e a tutta la Comunità di San Vincenzo, duramente provati dalla deplorevole vicenda, e invita tutti, in comunione con il nuovo Amministratore parrocchiale, a nutrire sentimenti di pace, di perdono e di riconciliazione, per ritrovare la serenità del cuore, necessaria a costruire la Chiesa di Dio quale 'Casa e Scuola di comunione".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La iena aggredita dopo l'intervista al parroco, arrivano le dimissioni del religioso

Today è in caricamento