Mercoledì, 21 Aprile 2021

Alba Parietti: "Opinionista all'Isola perché non mi facevano più condurre"

La conduttrice vorrebbe tornare al timone di un programma tutto suo

Alba Parietti

Nel ruolo di opinionista ci si trova bene Alba Parietti, che ha appena finito la sua avventura nello studio dell'Isola dei Famosi, ma tornare al timone di un programma tutto suo non le dispiacerebbe affatto, anzi. E' proprio questo l'biettivo, come ha svelato al settimanale Chi: "L'ho fatto per necessità perché non mi facevano più condurre, ma adesso vorrei di nuovo un programma mio. Ho partecipato a trasmissioni geniali e innovative come Galagoal, Macao, Grimilde, scritto da me e Giovanni Benincasa, che hanno copiato in Francia mentre in Italia è stato accantonato. Ma non dispero, sono come la goccia cinese. Guglielmi, direttore storico di Raitre, mi ha detto: 'Vedi Alba, tu puoi parlare un minuto di politica e un minuto dopo di cazzate, ma così non annoi e non ti annoi'. Tutti abbiamo bisogno di leggerezza, guarda i 30 anni di Blob, bisogna passare dal dramma alla farsa, non fossilizzarsi sullo stesso argomento".

In Rai? Perché no, adesso le porte sono aperte al contrario di qualche anno fa: "Quando Mauro Mazza era direttore di Rai 1 si alzò un muro clamoroso - ha spiegato - Non potevo mettere piede in nessun programma. Oggi non so cosa faccia Mazza, ma in Rai ci vado spesso e volentieri. I direttori passano, le Parietti restano".

Alti e bassi in tv, ma anche qualche buona amica, come Mara Venier e Paola Ferrari. E a proposito della bagarre di quest'ultima con Diletta Leotta si sbottona: "E' ovvio che la odio (la Leotta, ndr), come tutte le donne della mia età di fronte alle strafige, come le viene in mente solo di pensare che possa piacermi?".

Continua a leggere su Today.it

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alba Parietti: "Opinionista all'Isola perché non mi facevano più condurre"

Today è in caricamento