Mercoledì, 20 Ottobre 2021
eurovision 2022

Alessandro Cattelan conferma: "Con la Rai stiamo parlando di Eurovision"

Archiviato Da Grande, il conduttore guarda al prossimo futuro Rai

Da Grande doveva essere il suo trampolino di lancio in Rai dopo 10 anni di X Factor, e invece il mega show firmato Alessandro Cattelan ha fortemente deluso le aspettative della vigilia. L'Auditel è stato impietoso, con la 2a e ultima puntata addirittura meno vista della prima, fermo al 12% di share. Intervistato da LaRepubblica, il 41enne conduttore si è detto comunque orgoglioso della propria creatura, anche se consapevole degli errori visti soprattutto al debutto.

Il sogno Eurovision 2022

Ma Stefano Coletta, direttore di Rai1, crede in Cattelan, a tal punto dall'aver ipotizzato due nuove puntate di Da Grande. Con annessa imminente novità di peso. "Me ne hanno parlato", ha confermato Alessandro. "Oggi ci siamo presi un po’ di tempo per decidere, se fosse sarei felice. Intanto stiamo parlando di Eurovision". L'evento più atteso di stagione, di ritorno in Italia dopo oltre 30 anni, potrebbe quindi finire sulle spalle di Cattelan, a detta di molti perfetto per indossare l'abito buono da eurovisione, grazie anche all'inglese perfettamente e fluentemente parlato. Aspetto di non poco conto, visto e considerato che l'Eurovision va condotto in lingua inglese.

Chi al suo fianco?

Al suo fianco potrebbero esserci altri 3 volti, per un quartetto che dovrà presentare lo show tra Milano, Bologna e Torino. Rumor alla mano sono queste le tre grandi città in pole position per ospitare l'Eurovision 2022, con le altre candidate Pesaro e Rimini fuori dai giochi. A breve la Rai ufficializzerà la città prescelta. Nell'attesa Cattelan sbarca anche su Netflix con "Una semplice domanda", un docu-show itinerante, in streaming a cavallo delle teste.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alessandro Cattelan conferma: "Con la Rai stiamo parlando di Eurovision"

Today è in caricamento