Giovedì, 6 Maggio 2021

Amici, Rita Dalla Chiesa ricorda Fabrizio Frizzi: “Lo chiamavo ufficiale e gentiluomo”

L’intervento straordinario della giornalista che, in apertura della puntata del talent di Canale 5, ha tracciato un ritratto commosso del conduttore

Rita Dalla Chiesa e Maria De Filippi ricordano Fabrizio Frizzi

"Un’amica, una persona sensibile, per bene e onesta”: con queste parole Maria De Filippi ha presentato al pubblico di Amici Rita Dalla Chiesa, chiamata per tracciare un ricordo di Fabrizio Frizzi, scomparso il 26 marzo a 60 anni. 

La conduttrice ed ex moglie del conduttore ha voluto rendere la sua testimonianza nell’ultima puntata pomeridiana del talent in un intervento breve, ma carico di affetto e stima verso l’uomo ‘Fabrizio’.

Con la sua foto sorridente sullo schermo, Rita Dalla Chiesa ha raccontato di conoscerlo da 35 anni: “Fabrizio ha iniziato che aveva 17 anni con una radio privata. Ha sempre avuto grande passione per la musica e lo spettacolo. Fabrizio è stata una mosca bianca nel nostro mondo, l’ho sempre chiamato ‘ufficiale e gentiluomo’. Ufficiale per la correttezza nel rapportarsi con gli altri, nel rispetto che aveva verso chiunque. Ha avuto dei momenti di caduta professionale, ma grande umiltà nel ricominciare. Non ha mai parlato male di qualcuno. Gentiluomo perché aveva grandi sentimenti, e i sentimenti valgono”.

Fermata più volte dagli applausi del pubblico, la conduttrice ha raccontato quanto Fabrizio Frizzi volesse bene a tutti di come si fermasse a salutare chiunque quando si recavano insieme allo stadio per la partita del Bologna di cui lui era molto tifoso.

Infine, il consiglio e l’augurio per i ragazzi: “Non abbiate mai paura di essere buoni. Mi ricordo quell’abbraccio di Fabrizio al ragazzo dell’Eredità (Andrea Saccone, ndr). Gli ha detto: ‘È stato un bellissimo sogno, ma ora fuori c’è la vita vera’. Perché è quella la cosa importare la vita vera, i valori”. 

“A quelli che entreranno nel serale dico fatelo con umiltà” ha  poi concluso: “E chi non entrerà dico siate corretti: con la correttezza si sfonda sempre”.

Di seguito il ricordo di Fabrizio Frizzi di Rita Dalla Chiesa:

Continua a leggere su Today.it

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Amici, Rita Dalla Chiesa ricorda Fabrizio Frizzi: “Lo chiamavo ufficiale e gentiluomo”

Today è in caricamento