Lunedì, 25 Ottobre 2021
tv

Critiche per Scene da un matrimonio: Anna Tatangelo rompe il silenzio

Arriva la replica della cantante alla conduzione dello storico format rispolverato da Canale 5

"Vecchio", "anacronistico", "trash". Sono alcune delle critiche mosse nei confronti di Scene da un matrimonio, lo storico format portato in auge negli anni '90 da Davide Mengacci, e rispolverato ora da Canale 5, che racconta le emozioni degli sposi - e delle loro famiglie - nel giorno più bello. Al timone Anna Tatangelo, soddisfatta di questa avventura televisiva: "Ci sono stati momenti più emozionanti di altri durante le riprese del programma - racconta a Super Guida Tv - Per esempio la sera prima delle nozze era sempre un'impennata di emozioni, quando incontravo gli sposi e ascoltavo le loro emozioni. Mi emozionavo nel vedere la madre accompagnare lo sposo all'altare, più che il padre con la sposa".

La replica alle critiche

Per quanto riguarda le critiche, Anna Tatangelo preferisce non commentare troppo, anzi, per certi versi le accoglie con positività: "In questi venti anni dal mio primo Festival di Sanremo le critiche hanno fatto parte del gioco. L'importante però nella vita è non passare inosservati. E' sempre un bene che se ne parli". E a proposito di Sanremo, un ritorno all'Ariston non le dispiacerebbe e non solo come cantante: "Sarebbe una soddisfazione enorme - ammette - Non mi è mai arrivata una proposta ufficiale come co-conduttrice anche se da qualche anno gira il mio nome".

Anna Tatangelo: "Ho sofferto per non essermi sposata con Gigi"

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Critiche per Scene da un matrimonio: Anna Tatangelo rompe il silenzio

Today è in caricamento