Eva Grimaldi, Nancy Brilli e Giuliana De Sio intervengono sul caso 'Ares Gate'

Contattate da ‘Dagospia’ le attrici hanno commentato lo scandalo che, partito dalle dichiarazioni di Morra e Del Vesco al GF Vip, sta assumendo contorni sempre più inquietanti

Nancy Brilli, Giuliana De Sio, Eva Grimaldi

Non si arresta il flusso di notizie sullo scandalo nato dalle dichiarazioni di Adua Del Vesco e Massimiliano Morra nella Casa del GF Vip, sempre più noto come ‘Ares Gate’ dal nome della società di produzione, ora fallita, che per anni ha realizzato fiction di successo in onda su Canale 5. Sulla vicenda sono intervenute adesso tre attrici che in alcune delle produzioni della società sono state protagoniste, Eva Grimaldi,  Nancy Brilli e Giuliana De Sio, intercettate da Dagospia per un commento sulla torbida vicenda arricchita anche da quell’ “istigazione al suicidio” pronunciata da Del Vesco a proposito della morte Teodosio Losito.

Dietro un "No comment" si è trincerata Eva Grimaldi che al giornalista Giuseppe Candela non ha concesso ulteriori risposte: "Non voglio parlarne ora, sto molto male", ha aggiunto quando l'argomento ha toccato la scomparsa di Teodosio Losito, morto suicida a gennaio 2019.

Ares Gate: che cosa sappiamo finora della presunta 'setta di Lucifero' citata al Gf Vip

Ares Gate, le dichiarazioni di Nancy Brilli

"Non so cosa è accaduto al Grande Fratello", ha fatto sapere Nancy Brilli, tra le interpreti de "Il Bello delle Donne", "Donne Sbagliate", "Caterina e le sue figlie", tutte fiction realizzate dal duo Losito-Tarallo. “Non ho assolutamente rapporti con Alberto Tarallo. Sono stata eliminata da un giorno all'altro dalle produzioni, con loro ho realizzato solo successi. Improvvisamente ho capito che stava cambiando qualcosa, non abbiamo più lavorato insieme”, ha aggiunto. E ancora: "Non era gente cui con avessi particolarmente passione a lavorare. C'erano persone che non mi piacevano, la gestione non era chiara. So che fino al giorno prima lavoravo e il giorno dopo non lavoravo più. La fiction era 'Caterina e le sue figlie 2', il direttore di rete mi chiamò e mi ringraziò dicendomi che avevo alzato gli ascolti. Mai più lavorato con loro". L’attrice non ha parlato di manovre psicologiche ("Con me non è accaduto"), ma ha ammesso di aver sentito qualche pressione per un finto flirt: "Mi è stato consigliato di fidanzarmi con un attore. Non mi è parso il caso".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ares Gate, le dichiarazioni di Giuliana De Sio

Anche Giuliana De Sio ha avvertito la pressione per un flirt: “Una volta sul lancio di una fiction mi hanno chiesto di fingere un flirt, ho rifiutato e mi sono messo a ridere. Si sono anche offesi, ma ho detto: 'Questo no, non ce la posso fare'. Erano delle lucherinate, gli anni sessanta aleggiavano su di noi. Era tutto un modo di pensare a quel tipo comunicazione forse obsoleto”. Quanto a Tarallo e Losito, "Io non ho più lavorato con loro”, ha dichiarato: “Diciamo che è stata una scelta reciproca, eravamo corpi molto estranei. Il mio organismo espressivo, la mia provenienza artistica non aveva niente a che fare con quel mondo lì. C'era una distanza di visione". De Sio ha spiegato che con Losito aveva un buon rapporto: “Ci conoscevamo da anni, come conoscevo gli altri. Ci lavoravo ma non li frequentavo. Nella loro villa ci sono stata due volte per parlare di lavoro, avevo una relazione professionale diversa, molti personaggi sono stati inventati da Alberto. Io era nata molto prima". Infine, un commento su quell’ambiente: "Era un mondo fatto di un linguaggio preciso che a me non apparteneva. Detto questo è anche un mondo in cui ho potuto fare anche qualche personaggio che mi ha estremamente divertito”, ha raccontato,  “Tripolina de L'Onore e il Rispetto, Annalisa Bottelli de Il Bello delle Donne mi divertivo a farle anche se venivano massacrate dalla critica. A me no fortunatamente. Mi assegnavano ruoli da attrice, tutto quello ruotava intorno sentivo che non mi apparteneva”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lele Mora senza filtri: "Alberto Matano e il suo amico speciale. Garko? Fui io a fargli vincere concorsi, poi lo portai da Tarallo"

  • Verso un nuovo Dpcm entro domenica 25 ottobre

  • Estrazioni Lotto e numeri SuperEnalotto di giovedì 22 ottobre: numeri vincenti e quote

  • Dpcm 18 ottobre: le nuove misure della stretta in arrivo oggi

  • Fa la spia perché il vicino non rispetta la regola dei 6 in casa e finisce malissimo

  • Selvaggia Lucarelli choc: "Sono stata male 5 anni per un uomo, ho perso tutti i capelli. Misi in pericolo la mia vita"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Today è in caricamento