Sabato, 10 Aprile 2021

I ‘David di Donatello’ vincono (ma non brillano), ‘Non è la d’Urso’ cala ancora

La cerimonia di premiazione del cinema italiano su Rai1 non ha raggiunto i 3milioni di telespettatori, soglia comunque sufficiente a salire sul podio dei programmi più visti e a lasciarsi dietro lo show di Barbara d’Urso

I ‘David di Donatello’ 2019

Non ha superato la soglia dei tre milioni di telespettatori la cerimonia di premiazione dei David di Donatello in diretta su Rai1: seguita da una platea di 2.975.000 di persone, l’evento televisivo condotto da Carlo Conti ha totalizzato uno share del 14,96%, risultato non grandioso ma sufficiente a salire sul podio dei programmi più visti di mercoledì 26 marzo.

Niente da fare per la concorrenza portata avanti dalla corazzata di Barbara d’Urso che nemmeno alla terza puntata del suo ‘Live – Non è la d’Urso’ è riuscita a guadagnarsi la predilezione del pubblico, dati Auditel alla mano, in diminuzione puntata dopo puntata.

Se l’esordio dello show è valso a Carmelita il discreto successo del 17.1% con picchi fino al 26% e la seconda puntata ha registrato il 13.96%, quella di ieri è stata la serata meno convincente per il pubblico che ha assistito alle discussioni di ospiti e opinionisti in 2.140.000 (13,19% di share). Il risultato, va detto, resta nella linea delle aspettative manifestate da Canale 5 che aveva fissato un rassicurante 12%, ma i numeri continuano ad essere ben lontani dagli amati picchi di share di Barbara d’Urso che ha ancora davanti qualche puntata per tirare fuori eventuali assi da giocare.

Ascolti tv di mercoledì 26 marzo 2019

Rai2 con i due episodi finali di 'The Good Doctor' hanno ottenuto 2.871.000 telespettatori e il 12,72% di share il primo, e 2.586.000 e il 10,09% il secondo, mentre Rai3 con 'Chi l'ha visto?' ha totalizzato 2.157.000 telespettatori e il 10,42% di share.

Il film 'I Fantastici 4', trasmesso da Italia 1, è stato scelto da 1.854.000 telespettatori con l'8,13% di share. Retequattro con il film 'The next three days' ha ottenuto 834.000 telespettatori (4,24%), e 'Atlantide' su La7, al cui interno è stato trasmesso il film 'Ambrosoli, un eroe borghese', ha conquistato 756.000 telespettatori e il 3% di share. Su Tv8 'Masterchef All Stars Italia' ha totalizzato 553.000 telespettatori e il 2,6%. 'Accordi & Disaccordi', il talk politico di Andrea Scanzi e Luca Sommi, in onda sul Nove, chiude la classifica degli ascolti del prime time di ieri con 325.000 telespettatori e uno share dell'1,3%.

Nell'access prime time 'Striscia la Notizia' di Canale 5, con 4.737.000 telespettatori e il 18,52%, ha superato per un soffio 'I Soliti Ignoti' di Rai1 (4.701.000 con il 18,42%), aggiudicandosi  gli ascolti della fascia. la rete ammiraglia Rai ha invece conquistato gli ascolti del preserale con 'L'Eredità', visto da 4.893.000  telespettatori pari al 24,95% di share. Su Canale 5 'Avanti un altro!' ha registrato 4.100.000 telespettatori e il 21,44%.

Continua a leggere su Today.it

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I ‘David di Donatello’ vincono (ma non brillano), ‘Non è la d’Urso’ cala ancora

Today è in caricamento