Lunedì, 1 Marzo 2021

Morto Antonio Pennarella, attore di cinema e tv dal "Maresciallo Rocca" a "Un Posto al Sole"

Aveva 58 anni. Malato da tempo, si era formato a partire dai primi anni Ottanta nell'area di ricerca e sperimentazione che fa riferimento alla Galleria Toledo di Napoli

Antonio Pennarella

Lutto nel mondo dello spettacolo. E' morto, all'età di 58 anni, l'attore napoletano Antonio Pennarella. Malato da tempo si era formato a partire dai primi anni Ottanta nell'area di ricerca e sperimentazione che fa riferimento alla Galleria Toledo di Napoli. La sua è stata una carriera sempre divisa tra tv, cinema e teatro. 

Tra le sue apparizioni cinematografiche "Indivisibili" di Edoardo De Angelis, "Pater familias" di Francesco Patierno, "L'uomo spezzato" di Stefano Calvagna, "Noi e la Giulia" di Edoardo Leo e "Nato a Casal di Principe" di Bruno Oliviero.

In teatro ha lavorato con Laura Angiulli e Carlo Buccirosso.

Molto presente anche nelle fiction televisive: nelle serie "Il maresciallo Rocca", "La squadra" e "La nuova squadra", "Provaci ancora prof", "Capri", "Il tredicesimo apostolo" Tra il 2004 e il 2007, Pennarella ha fatto parte del cast fisso de "La stagione dei delitti", interpretando il personaggio di Ciro Cuomo. Nel 2008 ha partecipato alla miniserie "Il coraggio di Angela" nel ruolo di Gegè. Più di recente, è apparso in "Un posto al sole" nel ruolo di Nunzio Vintariello. Tra le altre serie tv a cui ha partecipato, "Il clan dei camorristi", "Squadra antimafia", "Il sindaco pescatore".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Morto Antonio Pennarella, attore di cinema e tv dal "Maresciallo Rocca" a "Un Posto al Sole"

Today è in caricamento