Sabato, 17 Aprile 2021

Ballando, Todaro e De Girolamo penalizzati per problemi di salute: scoppia la polemica

Nel corso della quinta puntata, Raimondo Todaro ha chiesto di rimandare l'esibizione di qualche ora a causa di febbre alta e dolori, ma il provvedimento preso non è piaciuto al pubblico

La quinta puntata di Ballando con le stelle ha visto l'eliminazione di Marzia Roncacci e Samuel Peron, ma a far parlare è stata soprattutto la penalità data a Raimondo Todaro e Nunzia De Girolamo. Per la coppia, infatti, non è stata una settimana fortunata.

Raimondo Todaro e Nunzia De Girolamo, penalità

Todaro è arrivato in puntata con febbre alta e dolori, Nunzia De Girolamo si è presentata ancora con dolori alla schiena a causa di un infortunio avuto in settimana. Per questo, al momento della loro entrata in pista, il ballerino professionista, visibilmente provato dalla febbre alta ha chiesto di poter rimandare di qualche ora l'esibizione.

"Mi hanno fatto un'ora fa una puntura di cortisone, ma mi hanno detto che farà effetto tra 2 o 3 ore", ha detto Todaro a Milly Carlucci. Poi la stessa conduttrice, in collegamento con l'infermieria nel dietro le quinte dello studio, ha sottolineato: "Raimondo Todaro ha avuto un abbassamento di pressione, diciamo a casa di stare tranquilli".

Non in condizioni migliori anche la compagna di ballo Nunzia De Girolamo che si sarebbe fatta male in settimana durante le prove. Così, dopo essersi consultata, Milly Carlucci ha dato il responso alla coppia che non è affatto piaciuto al pubblico a casa. In casi come questi il regolamento prevede infatti una penalità per la coppia. Alla notizia, non vedendo altre soluzioni, Nunzia De Girolamo ha detto: “Penalizzatemi pure. Prima durante la bachata mi sono fatta male, sono stata in infermeria fino a poco fa. Applicatemi la penalità…”.

Immediata la reazione dei telespettatori sui social che non hanno assolutamente approvato la decisione presa nei confronti della coppia che, aveva evidentemente reali difficoltà nell'esibirsi. Gli utenti su Twitter hanno, in particolar modo, evidenziato la differenza di trattamento rispetto a Suor Cristina: 

"Le regole x suor Cristina non esistono: balli improbabili, puntate registrate, cantate. Abbiamo capito che volevate farlo x l’audience però nn è così bello da vedere nè rispettoso x gli altri concorrenti", ha cinguettato un utente. "A Suor Cristina mille favori per farla ballare con la registrazione e todaro con le costole contuse e la febbre danno la penalità", ha commentato un altro. "Fatemi capire, avete permesso alla suora di NON esibirsi e tirate su un teatrino per far slittare Todaro??? Lo avete il senso del ridicolo o no?", aggiunge ancora un altro.

 

Insomma, è bufera sui social. La coppia, comunque, dopo la mezzanotte è riuscita regolarmente ad esibirsi. E, a far rientrare le polemiche, ci ha pensato la giornalista Emma D’Aquino che ha scelto di assegnare il tesoretto proprio alla coppia "sfortunata". 

Continua a leggere su Today.it

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ballando, Todaro e De Girolamo penalizzati per problemi di salute: scoppia la polemica

Today è in caricamento